/ Attualità

Attualità | 12 ottobre 2021, 12:56

Vigevano, la dottoressa Gazo nominata responsabile della nefrologia e dialisi

La nota di Asst Pavia

Vigevano, la dottoressa Gazo nominata responsabile della nefrologia e dialisi

ASST Pavia, con delibera n.722 del 30 settembre 2021, ha conferito l’incarico quinquennale di Dirigente Medico responsabile di struttura complessa denominata “Nefrologia e Dialisi Vigevano” alla dott.ssa Antonietta Gazo.

La dott.ssa Gazo, Dirigente Medico presso l’Ospedale Civile di Vigevano dal settembre del 1989, è stata nominata Direttore FF dell’UOC Nefrologia e Dialisi presso il medesimo nosocomio, nell’agosto del 2018.

La UOC di Nefrologia e Dialisi si prende cura delle persone affette da malattie dei reni curabili con terapia medica e da insufficienza renale cronica che necessita di dialisi.

Nel Centro Dialisi di Vigevano e nei due CAL (Centri di assistenza limitata) di Mede e Casorate Primo vengono effettuati i trattamenti emodialitici di circa 120 pazienti, secondo i massimi standard di qualità, utilizzando le tecniche depurative più moderne.

Durante le sedute emodialitiche i pazienti possono riposare, leggere e guardare la TV con apparecchi dedicati per ogni postazione.

L’Unità segue anche 30 pazienti in Dialisi Peritoneale, che effettuano la dialisi al proprio domicilio con l’ausilio della telemedicina e con l’assistenza di personale dedicato per risolvere eventuali problemi clinici o tecnici.

Dal Centro sono assicurati tutti gli interventi necessari al confezionamento dell’accesso vascolare per l’emodialisi (fistola, cateteri venosi, protesi) in collaborazione con la Chirurgia vascolare, ed all’impianto del catetere peritoneale in collaborazione con la UOC di Chirurgia Generale.

L’Unità dispone di un Ambulatorio dell’Uremia-Predialisi per seguire i pazienti con insufficienza renale severa nelle fasi che precedono l’inizio del trattamento sostitutivo, con visite e colloqui volti a fornire strumenti per una scelta dialitica consapevole e rallentare l’evoluzione della malattia.

In questo stadio della malattia particolare cura deve essere posta alla dieta, confezionata e personalizzata dal Servizio di Dietologia.

In questa delicata fase i pazienti idonei iniziano gli accertamenti per l’immissione in lista di trapianto renale o combinato rene-pancreas.

Il Centro si occupa inoltre di selezionare le coppie idonee alla donazione di rene da vivente: più di nove coppie hanno raggiunto l’obiettivo negli ultimi anni.

I pazienti trapiantati vengono poi seguiti in un Ambulatorio dedicato in collaborazione con il Centro Trapiantatore.

L’Unità gestisce l’Ambulatorio di Nefrologia Generale rivolto ai pazienti nefropatici, con particolare riferimento all’ipertensione arteriosa, avvalendosi anche del MAP o Holter pressorio, ovvero il monitoraggio ambulatoriale, non invasivo, della pressione arteriosa per 24 ore; ed alle patologie renali secondarie al diabete ed alle cardiopatie, in collaborazione con il Servizio di Dietologia e con la UOC di Cardiologia.

L’UOC si occupa altresì della diagnosi e della cura delle glomerulonefriti primitive e secondarie e delle malattie renali ereditarie.

Viene inoltre offerta la possibilità di eseguire uno studio clinico e metabolico ai pazienti affetti da calcolosi renale, per la corretta diagnosi, terapia e prevenzione.

Vengono effettuate ecografie dell’apparato urinario con particolare attenzione allo studio delle arterie renali.

Il reparto è dotato di un bioimpedenziometro per la valutazione della quantità e della distribuzione dei liquidi.

I Medici del Reparto effettuano consulenze per i pazienti nefropatici degenti negli Ospedali della Lomellina.

Il Reparto offre supporto ai pazienti emodinamicamente instabili che necessitano della dialisi nelle Unità Intensive o che necessitano di Plasma -Exchange per malattie neurologiche immunomediate.

La UOC si avvale della collaborazione dell’AMAR, associazione di volontari che si occupa del trasporto dei pazienti autosufficienti e del supporto socio-assistenziale dei dializzati in difficoltà.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore