/ Attualità

Attualità | 09 dicembre 2021, 15:42

“Donare arte ai nuovi nati”, anche quest'anno l’iniziativa dell’artista vigevanese Luigi Dellatorre a favore del reparto di ostetricia e ginecologia del civile

Il progetto si ricollega ad un work in progress che l’artista Dellatorre porta avanti da alcuni anni e che ha alla base l’idea di donare le proprie opere con senso di liberalità

“Donare arte ai nuovi nati”, anche quest'anno l’iniziativa dell’artista vigevanese Luigi Dellatorre a favore del reparto di ostetricia e ginecologia del civile

L’iniziativa “DONARE ARTE AI NUOVI NATI”, dell’artista vigevanese Luigi Dellatorre, anche quest’anno avrà come protagoniste le neo mamme dell’Unità Operativa Complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Civile di Vigevano, diretta dal dott. Giovanni Marchitelli.

Il progetto si ricollega ad un work in progress che l’artista Dellatorre porta avanti da alcuni anni e che ha alla base l’idea di donare le proprie opere con senso di liberalità, per restituire alla società, in forma di arte, una parte di ciò che dalla società egli ha ricevuto.

Dellatorre donerà a tutte le donne che daranno alla luce il loro bambino nel Reparto di Ostetricia dell’ospedale Civile di Vigevano, nel mese di dicembre, un lavoro su carta di medie dimensioni, prevalentemente risalente agli anni 80/90; un periodo in cui la produzione dell’artista era caratterizzata da una gioiosa esplosione di colori e di forme astratte.

Il dottor Marchitelli esprime soddisfazione e gratitudine per il gesto di liberalità: “Come dirigente pro tempore del reparto di ostetricia sono convinto che il contatto conl’espressione artistica, in qualsiasi forma avvenga, può esitare in un arricchimento della esperienza personale e l’oggetto artistico, in quanto tale, può rappresentare un ricordo che rende ancora più gradevole la permanenza nella nostra struttura".

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore