/ Cronaca

Cronaca | 04 febbraio 2022, 16:53

Maltrattava la compagna con violenza anche davanti ai figli: la polizia mette fine all'incubo

Un uomo di 53 anni di Gallarate nei guai: è stato allontanato dalla vittima e non potrà più avvicinarsi a lei. Secondo le indagini i comportamenti violenti duravano da anni

Maltrattava la compagna con violenza anche davanti ai figli: la polizia mette fine all'incubo

Nel pomeriggio di ieri, 3 febbraio, la polizia giudiziaria del Commissariato di PS di Gallarate ha notificato ad un 53enne gallaratese l’ordinanza dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, di allontanamento e contestuale divieto di avvicinamento alla persona offesa.

La misura cautelare, disposta dal gip del Tribunale di Busto Arsizio scaturisce da un’attività d’indagine del Commissariato, coordinata dalla Procura della Repubblica, dalla quale sono emersi numerosissimi e perduranti comportamenti prevaricatori e violenti tenuti contro la compagna; una serie di condotte che l’uomo ha continuato a perpetrare nonostante fosse già stato sottoposto alla misura di prevenzione dell’ammonimento emesso dal Questore di Varese.

I maltrattamenti dell’uomo, che spesso avvenivano in presenza dei figli e in stato di ubriachezza, a partire dal 2017 sono divenuti progressivamente sempre più gravi ed intollerabili passando dalle iniziali offese e mortificazioni fino a culminare, negli ultimi anni, in episodi talmente violenti da provocarle anche consistenti lesioni.

In ottemperanza al provvedimento, al 53enne, che dovrà quotidianamente presentarsi negli uffici di polizia, sarà vietato avvicinarsi alla donna ed instaurare con lei alcun tipo di contatto.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore