/ Cronaca

Cronaca | 21 luglio 2022, 20:52

Elena, prima vittima nel Friuli Venezia Giulia in fiamme: è una volontaria della Protezione civile

Oggi pomeriggio Elena Lo Duca, 56 anni, assistente capo di polizia, è stata travolta da un albero. Lo scorso anno aveva ricevuto il Cavalierato dal presidente Mattarella per il suo impegno

Elena, prima vittima nel Friuli Venezia Giulia in fiamme: è una volontaria della Protezione civile

Incendi nel Friuli Venezia Giulia: una volontaria della Protezione civile è morta schiacciata da un albero durante le operazioni di spegnimento a Prepotto, in provincia di Udine. Si tratta di Elena Lo Duca, lo scorso anno premiata dal presidente Mattarella con il Cavalierato per il suo impegno. Elena aveva 56 anni e lascia il marito e la figlia.

Secondo la ricostruzione raccolta dall'Ansa, la donna stava effettuando un sopralluogo, a incendio ormai domato, quando è stata colpita da una pianta che era stata danneggiata dalle fiamme. Sarebbe morta sul colpo.

Elena Lo Duca era la coordinatrice della squadra di Protezione civile di Prepotto. Un ruolo che le era stato assegnato anche in ragione della sua solida maturata nelle forze dell'ordine: era un'assistente capo della Polizia al Commissariato di Cividale.   

Una grave perdita per la comunità e la Protezione civile. Cordoglio è stato espresso dal governatore della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, e dal vicegovernatore con delega alla Protezione civile, Riccardo Riccardi. Tutti i gruppi di  Protezione civile sono in lutto per la scomparsa di Elena.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore