/ Attualità

Attualità | 04 ottobre 2022, 13:10

Vigevano: presentata la Rassegna Letteraria 2022, ecco il programma completo degli incontri

Programma completo della Rassegna Letteraria di Vigevano 2022 che si terrà dal 12 al 16 ottobre: Viola Ardone, Daria Bignardi, Paolo Bonolis, Gemma Calabresi Milite, Cristina Cassar Scalia, Cristina Comencini, Mario Desiati, Pietro Grasso, Laura Imai Messina, Gianluigi Nuzzi, Carla Maria Russo, Marco Varvello, Walter Veltroni e Bernardo Zannoni. Sabato 15 ottobre 2022 saranno insieme i due principali premi letterari italiani: i vincitori del Premio Campiello Bernardo Zannoni e del Premio Strega Mario Desiati incontrano il pubblico.

Vigevano: presentata la Rassegna Letteraria 2022, ecco il programma completo degli incontri

È stato presentato oggi il programma completo della Rassegna Letteraria della Città di Vigevano “Orizzonti. Per un nuovo Umanesimo”: la ventunesima edizione che si terrà nella città ducale dal 12 al 16 ottobre 2022, quest’anno è dedicata alla figura di Ludovico Sforza detto Il Moro (Vigevano 1452- Loches 1508).

Saranno tredici gli incontri che si terranno nelle sale del Castello Sforzesco, ecco tutti i protagonisti: Viola Ardone, Daria Bignardi, Paolo Bonolis, Gemma Calabresi Milite, Cristina Cassar Scalia, Cristina Comencini, Mario Desiati, Pietro Grasso, Laura Imai Messina, Gianluigi Nuzzi, Carla Maria Russo, Marco Varvello, Walter Veltroni e Bernardo Zannoni.

Scrittrici e scrittori saranno accompagnati sul palco da importanti giornalisti: Paolo Armelli, Marco Carminati, Diletta Giuffrida, Alessandro Milan, Laura Pezzino e per i più social Petunia Ollister, sotto il nume tutelare del direttore della Rassegna Ermanno Paccagnini e di Alessandra Tedesco, consulente editoriale.

«Un programma che coinvolge alcuni dei nomi più importanti della letteratura, della cultura, del giornalismo, della vita sociale e politica italiana » afferma Andrea Ceffa, sindaco di Vigevano « si parte mercoledì 12 ottobre alle 21.00 con una grande apertura grazie al dialogo tra Walter Veltroni ed Ermanno Paccagnini, per poi entrare nel vivo, sabato 15 ottobre, con un evento unico. Per la prima volta sullo stesso palco ci saranno i rappresentanti istituzionali e i vincitori dei due principali premi letterari italiani, il Premio Campiello e il Premio Strega».

Nell’anno in cui Vigevano celebra il 570° anniversario dalla nascita di Ludovico Il Moro, lo stesso Ludovico che promosse la costruzione del simbolo della città, Piazza Ducale, che compie 530 anni, la Rassegna suggella questi ultimi mesi di celebrazioni e intende richiamare l’attenzione proprio su quanto sia necessario anche ora costruire e lavorare per un nuovo Umanesimo.

«Affrontare il tema dell’Umanesimo nel mondo culturale contemporaneo significa riflettere sulle possibile azioni da mettere in atto per il rinnovamento culturale, artistico e filosofico» commenta Ermanno Paccagnini, direttore della Rassegna Letteraria »Così come nel XIII-XIV secolo ci fu la necessità di guardare ai momenti più significativi della tradizione culturale così oggi, in un momento storico eccezionale tra una pandemia globale e la guerra in Europa, abbiamo ancora di più la necessità di sollecitare riflessioni e pensieri sulla centralità dell’Uomo nella nostra società e della visione della vita e del mondo, che si trasformano rapidamente e per cui necessita una sempre maggiore capacità di risposta».

Vi aspettiamo a Vigevano per scoprire insieme ai protagonisti della Rassegna Letteraria la città rinascimentale di Ludovico Il Moro.

Gli eventi sono tutti ad ingresso gratuito e libero sino ad esaurimento posti.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore