/ Economia

Economia | 20 dicembre 2022, 07:00

Hair Care routine in base al capello

Come si sceglie l’haircare routine migliore per il nostro tipo di capello? Ecco alcuni consigli.

Hair Care routine in base al capello

Imparare a prendersi cura dei capelli è importante per il benessere della capigliatura. Farlo nella maniera corretta implica una diversificazione dell’haircare routine, da declinare alle esigenze specifiche del capello.

Ricci, lisci, crespi, grassi o secchi i capelli hanno necessità diverse, alle quali rispondere con una soluzione personalizzata come quella di cui sapere di più su www.garnier.it/ultradolce, realizzata con ingredienti di origine naturale, che nutrono, proteggono e rinnovano la bellezza dei capelli.

L’haircare routine: tanti consigli utili per tutte le tipologie di capello

Un percorso comune, per prendersi cura della capigliatura prevede di:

  • lavare i capelli con acqua non troppo calda;
  • tagliare le punte con una certa regolarità;
  • consumare cibi ricchi di vitamine e proteine;
  • evitare di stressare troppo i capelli.

Una volta chiarito a quale tipologia di capello appartiene la capigliatura, meglio propendere per soluzioni su misura.

Capelli lisci, amati da ogni donna: trattiamoli con prodotti leggeri

Chi vanta in maniera del tutto naturale una chioma liscia, deve fare i conti con un capello che si sporca facilmente, tende a diventare grasso, e deve essere gestito regalandogli il giusto volume. Per trattarlo con le dovute cautele è preferibile utilizzare uno shampoo leggero, e poco schiumoso, da utilizzare per 2 o 3 detersioni a settimana. Nella scelta del balsamo meglio puntare su un prodotto che aiuti a idratare la chioma, magari fruendo della presenza di oli naturali. Per dare volume può essere utile l’uso di una mousse.

 Capelli ricci, teniamo a bada i volumi e l’effetto crespo

Nell’haircare routine studiata ad arte per i capelli ricci, non possono mancare uno shampoo e una maschera estremamente nutrienti, per evitare che questa chioma diventi troppa secca, perda tono ed elasticità. Un capello riccio ben curato è estremamente bello a vedersi. Meglio averne cura usando una spuma in fase di styling, per poi asciugare utilizzando il phon con il diffusore.

Prodotti estremamente nutrienti risolvono anche il problema del crespo, con cui devono fare spesso i conti i capelli ricci.

Capelli grassi, necessaria una hair care riequilibrante

Il capello grasso si sporca con facilità e può diventare un autentico tormento. Per trattarlo adeguatamente è importante usare prodotti in grado di riequilibrare il cuoio capelluto, ed eliminare il sebo in eccesso. Inutile valutare l’uso intensivo di uno shampoo sgrassante, perché il cuoio capelluto tenderà ad aumentare ancor di più le secrezioni grasse. Meglio puntare su uno shampoo delicato, sostituendo il classico balsamo in crema a una soluzione spray, che non ha bisogno di risciacquo, e deve essere collocata solo sulle punte, per un perfetto effetto districante, che non appesantisce il capello.

I capelli fini, necessario prendersene cura con estrema delicatezza

I capelli fini hanno una struttura estremamente delicata. Sono soffici ma si sporcano facilmente. Importante trattarli con tutti i riguardi e organizzare una beauty routine morbida e leggera. Necessario propendere per l’uso di uno shampoo che non produce troppa schiuma e un balsamo solido, in grado di non appesantire il capello. Prima dell’asciugatura con il phon è essenziale applicare un prodotto termoprotettore.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore