/ Cronaca

Cronaca | 31 gennaio 2023, 11:24

Pavia, spray al peperoncino a scuola: due ricoverati in ospedale

Pavia, spray al peperoncino a scuola: due ricoverati in ospedale

Alle 9 di ieri mattina, una decina di studenti della scuola media Leonardo da Vinci di via Fratelli Cremona a Pavia che si trovavano in palestra per l’ora di educazione fisica, hanno iniziato ad accusare bruciore agli occhi e alle vie respiratorie.

Il malessere era stato causato da spray al peperoncino, probabilmente utilizzato da qualche ragazzo. Una “bravata” che ha però portato al ricovero in pronto soccorso di due ragazzi tra i 12 e i 13 anni. 

Gli altri alunni coinvolti sono stati visitati sul posto.

Spruzzando sul viso dell’aggressore uno spray a base di peperoncino, si provoca un’irritazione della pelle e degli occhi, seppur momentanea, accompagnata da una lacrimazione abbondante e dall’incontrollabile chiusura degli occhi. Gli effetti derivati dallo spruzzo di questa sostanza non si fermano all’apparato visivo: si possono avere delle conseguenze anche a livello respiratorio, provocando gonfiore, infiammazione, tosse ed iperproduzione di muco a livello nasale.

In genere, l’effetto dello spray scompare dopo una decina di minuti, ma proprio per la sua capacità immediata di creare un bruciore molto intenso ed una fortissima irritazione, lo spray al peperoncino è da tempo oggetto di numerose discussioni in merito alla sua legalità.

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore