/ Sport

Sport | 07 febbraio 2023, 21:17

II Trofeo Aldo Pollini: sci, amicizia e solidarietà

II Trofeo Aldo Pollini: sci, amicizia e solidarietà

La seconda edizione del trofeo Aldo Pollini sulle nevi di Courmayeur si è disputata all’insegna dell’amicizia, del divertimento e di una sana competizione.
Una settantina i concorrenti, di cui una ventina vigevanesi.

Al cancelletto di partenza della pista Aretù si sono presentati atleti di tutte le categorie, dai super baby di 5 anni ai super senior. A questi ultimi  è stato dedicato un premio speciale assegnato a Piero Pollini (fratello di Aldo) e Marisa Arpesella del Panathlon Pavia.
Campioni  vigevanesi si sono laureati invece Fabio Zambruno e Chiara Cietta (nipote di Aldo) che ha fatto registrare anche il miglior tempo assoluto femminile.  Per loro la targa speciale di Banca Mediolanum Agenzia Vigevano.

Una bella giornata di sole ha consentito anche di intrattenersi con i partecipanti durante la premiazione ospitata dalla Scuola di sci Monte Bianco a Plan Checrouit. Un ringraziamento a tutti e in particolare agli sponsor Calzoleria Sguazzini, Solazzo Calzature, Pepé Children Shoes, Arinari abbigliamento, Azzurra Boutique, Kartell, Birrificio Z’am Steg, Banca Mediolanum Vigevano, Lo Chalet Ski Rental, Cesare Martinoli Caimar, Tutto Sci Mortara. Grazie anche a Monte Bianco Ski per l’ospitalità e il supporto, CourmaSkiTeam per la partecipazione e Courmayeur Mont Blanc Funivie per l’organizzazione della pista.

Il ricavato di questa edizione contribuirà a finanziare un nuovo progetto di educazione e formazione su Sport e Salute dedicato alle scuole, attività che rientra tra le linee di azione dell’Associazione.
E già si parla della prossima edizione, in calendario auspicabilmente il 4 febbraio 2024.


TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore