/ Cronaca

Cronaca | 16 marzo 2023, 13:58

Castelletto di Branduzzo: sorpresi a rubare 300 chili di cavi di rame nell'ex hotel, arrestate 3 persone

I dettagli sul blitz condotto dai carabinieri

foto d'archivio

foto d'archivio

Nel pomeriggio di ieri (mercoledì 15 marzo), i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Stradella  e quelli delle Stazioni Carabinieri di Santa Maria della Versa e Bressana Bottarone, sono intervenuti a Castelletto di Branduzzo (PV) loc. Valle Botta, presso l’ex hotel/motel “Castelletto”, immobile in disuso, dove hanno rintracciato e arrestato in flagranza di reato di furto aggravato in concorso, un 52enne, un, 40enne e 19enne, tutti parenti tra loro e residenti a Voghera.

Nella circostanza, i militari operanti hanno sorpreso i malviventi mentre erano intenti a rubare cavi elettrici in rame - per un peso complessivo di 300 chili circa - e materiale idraulico in alluminio, facenti parte dell’impianto elettrico ed idrico della struttura, sequestrando inoltre vari attrezzi, utensili ed oggetti atto allo scasso in uso agli stessi.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto (custode giudiziario). Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni di residenza in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto nella mattinata odierna presso Tribunale di Pavia.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore