/ Sport

Sport | 15 maggio 2023, 16:43

Niente da fare per la Solbia. Sarà Club Milano-Oltrepò la finale playoff di Eccellenza

Per i nerazzurri, che le provano tutte fino all'ultimo secondo, sfuma l'incredibile sogno della terza promozione consecutiva: fatale lo 0-0 sul campo di Pero. Impresa dell'Oltrepò nel derby del Fortunati. Playout: pari della Sestese nell'andata

Micidiale Oltrepò: espugna il Fortunati, elimina il Pavia ed è in finale

Micidiale Oltrepò: espugna il Fortunati, elimina il Pavia ed è in finale

Sarà Club Milano-Oltrepò la finalissima dei playoff del girone A di Eccellenza. Oggi pomeriggio due semifinali al cardiopalma, degne di un campionato di categoria superiore.

Finisce subito il sogno della Solbiatese. Alla squadra del patron Claudio Milanese non riesce così la terza promozione consecutiva dopo i successi in Prima Categoria e Promozione. Non basta infatti ai nerazzurri lo 0-0 maturato a Pero nel match di semifinale playoff contro il Club Milano. Alla Solbia serviva solo la vittoria in virtù del peggior piazzamento in classifica nella regular season, vittoria che non è arrivata.

E la Solbiatese a fare la partita, con il Club Milano che pensa prevalentemente a difendersi e a ripartire. Domenicali sceglie Torraca, Scapinello e Dervishi in avanti, lasciando Becerri in panchina. Le idee sono però un po' annebbiate, e così il primo tempo passa via veloce, si registra solo un timido tentativo di Scapinello al 17' con una conclusione strozzata che si perde sul fondo. 

Nella ripresa, con l'ingresso di Becerri (che poi esce per infortunio) la Solbia alza i ritmi, ma l'episodio decisivo che taglia le gambe ai ragazzi di Domenicali è l'espulsione di Pandiani al quarto d'ora per fallo da dietro su Costa, con grandi proteste della panchina nerazzurra. L'inferiorità numerica non demoralizza la Solbia, che con coraggio le prova tutte,  e va vicinissima al gol con Torraca al 27' e soprattutto con Scapinello all'ultimo secondo del recupero, con il colpo di testa angolato che esalta il portiere locale Monzani. Liberatorio per il Club Milano il triplice fischio dell'arbitro.

Nella finale del girone il Club Milano troverà domenica prossima l'Oltrepò del presidente Catenacci. I biancorossi hanno sorprendentemente espugnato il Fortunati di Pavia, bissando così il successo ottenuto 7 giorni fa in casa proprio contro gli azzurri in un match decisivo per le sorti del club oltrepadano. Un primo tempo all'insegna dell'equilibrio, con un Pavia che amministra il pareggio, risultato per lui utile. Nella ripresa si alza il livello del gioco, vanno vicini al vantaggio prima gli azzurri con un fendente di Sarzi al 13' e poi i biancorossi con una botta di Lopane al 14' salvata sulla linea. L'Oltrepò, a cui serve la vittoria per passare, trova il gol al 36' con un rasoterra di Gabrielli ottimamente servito da Gianola (proteste azzurre per un presunto offside del capitano bronese). E al 95' arriva addirittura il raddoppio con una punizione battuta a sorpresa dal migliore in campo Perez che beffa il portiere pavese Cincilla. E' festa grande in casa biancorossa, grande delusione (e contestazione) invece per il Pavia che deve rimandare i sogni di gloria.

In serata anche il match di andata dei playout. La Sestese, ospite della Pontelambrese, conquista un pareggio che potrebbe valere la salvezza in vista del match di ritorno in programma a Sesto Calende domenica prossima. La squadra di mister Puleo trova il vantaggio nel primo tempo con Deodato, ma subisce la veemente reazione dei padroni di casa, in gol con Citterio per l'1-1 finale. Nel ritorno basterà non perdere per conquistare la salvezza, ma serviranno cuore e sangue freddo.

Spareggi Eccellenza girone A

Playoff

Semifinali (giocate oggi): Club Milano-Solbiatese 0-0, Pavia-Oltrepò 0-2

Finale (domenica 21 maggio, orario da definire): Club Milano-Oltrepò

Playout 

Andata (giocata oggi): Pontelambrese-Sestese 1-1.

Ritorno (domenica 21 maggio, orario da definire): Sestese-Pontelambrese

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore