/ Attualità

Attualità | 23 giugno 2023, 18:30

Agriturismi, cambio al vertice di Terranostra Pavia Christian Romagnese è il nuovo Presidente

Agriturismi, cambio al vertice di Terranostra Pavia  Christian Romagnese è il nuovo Presidente

Christian Romagnese, imprenditore agricolo 44enne di Val di Nizza, è il nuovo Presidente di Terranostra Pavia,  l'associazione per l'agriturismo, l'ambiente e il territorio promossa da Coldiretti. Titolare dell’agriturismo e fattoria didattica “Cascina Serzego” sulle colline dell’Oltrepò Pavese, Romagnese sarà alla guida di Terranostra Pavia per i prossimi cinque anni e riceve il testimone da Cinzia Raimondi Cominesi, che ha guidato l’associazione nell’ultimo mandato.

L’elezione del nuovo Presidente provinciale di Terranostra – spiega Coldiretti Pavia – è avvenuta nell’Assemblea che si è svolta nel Palazzo Coldiretti e che ha indicato anche il nuovo Consiglio di cui fanno parte la Vice Presidente Paola Daffunchio di Casteggio e i Consiglieri Sabina Ogliari di Certosa di Pavia, Amilcare Raimondi Cominesi di Garlasco e Francesco La Sorte di Canneto Pavese.  

«Ringrazio Cinzia Raimondi Cominesi per il grande lavoro svolto fino ad oggi, insieme anche a tutti coloro che mi hanno dato fiducia per questo nuovo incarico – dice il neo Presidente di Terranostra Pavia – Continueremo sulla strada già intrapresa da Coldiretti, valorizzando sempre di più il territorio attraverso la promozione delle nostre eccellenze agroalimentari. Ospitalità, accoglienza e genuinità dei prodotti agricoli italiani della rete di Campagna Amica sono e devono restare il punto centrale dell’attività agrituristica – sottolinea ancora Christian Romagnese – per dare quel valore aggiunto che caratterizza i nostri agriturismi e che permette ai consumatori di gustare nei menù i sapori e le tradizioni del nostro territorio».

Oggi sono circa 200 – spiega Coldiretti Pavia – gli agriturismi attivi sul territorio provinciale. L’Oltrepò è la zona che ne vanta la maggiore concentrazione, ma anche la Lomellina e il Pavese ne hanno un buon numero. «L’agriturismo è entrato definitivamente nel cuore e nelle abitudini degli italiani grazie al notevole processo di qualificazione del settore – sottolinea Stefano Greppi, Presidente di Coldiretti Pavia – che è oggi in grado di offrire servizi diversificati tra loro che attirano non soltanto gli amanti della buona cucina e della serenità, ma anche a chi ama le passeggiate, la natura e lo sport all’aria aperta, senza dimenticare tutte le attività svolte con i bambini».

In molte fattorie didattiche – spiega Coldiretti Pavia – sono appena partiti i campi estivi in campagna: con la fine delle lezioni in classe, infatti, molte strutture stanno già accogliendo i bambini con giornate o settimane a loro dedicate. «I ragazzi non vedono l’ora di trascorrere l’estate in fattoria didattica – spiega Christian Romagnese – e i genitori sono interessati a far vivere ai figli un’esperienza diversa dal solito». Le fattorie didattiche – precisa Coldiretti Pavia – sono aziende agricole agrituristiche autorizzate a fare formazione sul campo per le nuove generazioni, puntando sull’educazione ambientale attraverso la conoscenza della campagna con i suoi ritmi, l’alternanza delle stagioni e la possibilità di produrre in modo sostenibile.

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore