/ Lifestyle

Lifestyle | 27 settembre 2023, 23:12

Arriva ‘La pesca’, nuovo spot di Esselunga

Arriva ‘La pesca’, nuovo spot di Esselunga

“La pesca”: è questo il titolo del nuovo spot pubblicitario lanciato da Esselunga e trasmesso da ieri sera sulle principali reti televisive. Lo spot è girato nella forma di un cortometraggio cinematografico, una sorta di racconto che veicola il messaggio: “Non c’è una spesa che non sia importante”.

“La campagna vuole mettere in luce l’importanza della spesa che non è solo un atto d’acquisto, ma ha un valore simbolico molto più ampio” spiega Roberto Selva, chief Marketing & Customer Officer di Esselunga. Il soggetto è ispirato a una spesa vista attraverso gli occhi e il vissuto di una bambina: un gesto, fatto con la semplicità e allo stesso tempo con l’ingegno tipico dei bambini, svelerà, istante dopo istante, una storia densa di tenerezza che arriva al cuore e commuove con delicatezza. Il film sarà disponibile in televisione, nelle sale cinematografiche e sui canali digitali. Una campagna firmata dall’agenzia creativa di New York Small, girata a Milano dal regista francese Rudi Rosenberg e prodotto da Indiana Production.

Il gruppo Esselunga non è nuovo a curare la sua immagine attraverso immagini cinematografiche, come nella precedente esperienza del 2011 quando il fondatore Bernardo Caprotti affidò a Giuseppe Tornatore la scrittura e la regia di un video promozionale destinato ai clienti, prodotto dall’Adnkronos, intitolato ‘Il mago di Esselunga’, un racconto di 16 minuti, in cui una famiglia alle prese con la spesa scopre magicamente il ‘dietro alle quinte’ del supermercato, dove i veri protagonisti della spesa sono coloro che lavorano alla preparazione dei banconi.

Sui social c’è chi confronta il nuovo spot ai classici del Mulino Bianco, sottolineando che “finalmente viene raffigurata una famiglia reale e non immaginaria” e c’è chi invece si mette dalla parte dei bambini sostenendo che la vicenda di Emma “risveglia sofferenze in chi ha provato l’esperienza della separazione”. Dal suo punto di vista Esselunga chiarisce che la storia non riguarda la famiglia e che l’obiettivo è fissato sulle emozioni che si provano quando si fa la spesa. “Con il film ‘La Pesca’ – afferma il gruppo in una nota – si è voluto porre l’accento sull’importanza della spesa, che non viene vista solo come un acquisto, ma descritta come qualcosa che ha un valore più ampio”. Secondo Esselunga “dietro la scelta di ogni prodotto c’è una storia” e il soggetto del film non fa che rappresentare “una delle tante storie di persone che entrano in un supermercato”.

https://www.youtube.com/watch?v=sFE9VvAym3Q&t=5s

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore