/ Cronaca

Cronaca | 01 ottobre 2023, 12:10

Biella, 33enne ritrovato cadavere in un cassonetto: fermate 4 persone

Biella, 33enne ritrovato cadavere in un cassonetto: fermate 4 persone

Quattro persone, tre uomini e una donna tra i 24 e 42 anni, sono state sottoposte a fermo di polizia giudiziaria a seguito del ritrovamento, ieri sera, di un cadavere all’interno di un cassonetto dei rifiuti nel centro di Biella.

Per tutti l’accusa è omicidio in concorso e soppressione di cadavere. I quattro, tutti residenti nel biellese, sono stati portati in carcere a Biella e Vercelli. Ancora da chiarire il movente del delitto di cui sta indagando la squadra mobile di Biella.

La vittima, un 33enne del biellese, è stato trovato nel cassonetto avvolto in un telo di plastica con in testa una calza di nylon. A un primo esame del cadavere, l’uomo presentava qualche ecchimosi sul corpo, volto tumefatto e ferite lacero contuse al sopracciglio.

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore