/ Sport

Sport | 28 novembre 2023, 02:08

Tennistavolo torneo regionale di quarta categoria, Gabriel Deleraico ancora davanti a tutti

Il talento ducale, con un ranking in continua ascesa che attualmente lo colloca al numero 2 della classifica nazionale Under 13, è stato protagonista di un percorso netto

Tennistavolo torneo regionale di quarta categoria, Gabriel Deleraico ancora davanti a tutti

Una prova di forza terminata con un rotondo successo per 3-0 nella finalissima. Gabriel Deleraico ha confermato il suo splendido stato di forma vincendo sabato scorso il torneo regionale di quarta categoria, disputatosi a Vedano Olona (VA).

Il talento ducale, con un ranking in continua ascesa che attualmente lo colloca al numero 2 della classifica nazionale Under 13, è stato protagonista di un percorso netto che l’ha portato anche ad imporsi in semifinale nel derby vigevanese con Daniele Bonafin della società Catet Florens.

Il pongista del TT Vigevano Sport ha iniziato a dettar legge dal girone di qualificazione. A dir la verità la partenza è stata un po’ al rallentatore. Nel primo incontro, infatti, ha dovuto recuperare il doppio svantaggio per poi imporsi alla “bella” su Giacomo Forno. Più semplici le affermazioni nelle due restanti partite (3-0 inflitto a Fabio Portelli e con lo stesso risultato si è arreso Giovanni Fiumicello). Il capolavoro di Gabriel si è poi concretizzato nel tabellone ad eliminazione diretta. Turno dopo turno ha acquisito maggior “scioltezza” mettendo in fila tutti gli avversari. Un set concesso in cinque partite è un dato che la dice lunga sulla prova offerta dal giocatore vigevanese.

Nell’ordine si sono infatti arresi Mattia Sala (3-1), Alan Orsingher (3-0), Marco Castaldo (3-0), Daniele Bonafin (3-0) ed in finale Edoardo Santucci (3-0). Il successo con il giocatore del Tennistavolo Brescia, attualmente numero 459 d’Italia e testa di serie numero uno del torneo, ha dimostrato l’alto grado di maturità raggiunto dal pongista ducale. Impegnato a Vedano Olona anche il nuovo acquisto Antonio Cofano che, dopo aver superato il girone al secondo posto, si è arreso ai sedicesimi, sconfitto 3-1 da Andrea Marcolini.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore