/ Cronaca

Cronaca | 01 dicembre 2023, 18:05

Pavia: scontro tra auto in viale della Repubblica, una cade nel Naviglio, 22enne in gravi condizioni

Il sinistro è avvenuto nel tratto compreso tra la Questura e lo stadio Fortunati

Pavia: scontro tra auto in viale della Repubblica, una cade nel Naviglio, 22enne in gravi condizioni

Gravissimo incidente stradale questo pomeriggio (venerdì 1° dicembre) in viale della Repubblica a Pavia.

Intorno alle 16:30, due auto si sono scontrate, tra la Questura e lo stadio Fortunati, nell'impatto una Fiat Punto con a bordo una ragazza di 22 anni è finita ribaltata poggiandosi su un lato nelle gelide acque del Naviglio Pavese. 

A quel punto l'acqua è iniziata ad entrare dal finestrino della conducente che è rimasta intrappolata all'interno dell'abitacolo. 

Sono scattati i soccorsi del 118 giunti con due ambulanze e i Vigili del fuoco di Pavia che si sono prontamente tuffati in acqua per estrarre dall'auto la giovane conducente.

Dopo essere stata stabilizzata sul posto la 22enne è stata trasportata in gravissime condizioni con un arresto cardiaco al Policlinico San Matteo di Pavia, dov'è giunta in codice rosso.

Soccorsi anche i due pompieri che si sono buttati in acqua per soccorrere la ragazza a causa di un principio di ipotermia.

Trasporti nel nosocomio pavese in codice verde per accertamenti anche un ragazzino di 13 anni e un uomo di 77anni, rispettivamente passeggero e conducente dell'altra auto coinvolta nel sinistro.

Valutato sul posto dai sanitari, ma non condotto in ospedale un ragazzo 23enne entrato nel corso d'acqua sempre per soccorrere la giovane conducente.

A rilevare sono intervenuti il sinistro gli agenti della Polstrada di Pavia.

 

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore