/ Attualità

Attualità | 29 gennaio 2024, 19:13

Maturità 2024, estratte le materie per la seconda prova

Greco e matematica per i licei classico e scientifico

Maturità 2024, estratte le materie per la seconda prova

Nella giornata di oggi – lunedì 29 gennaio – sono state stabilite le materie per la seconda prova degli esami di Maturità del 2024. Dopo la prova di italiano, uguale per tutte le scuole d’Italia, è infatti prevista una seconda prova, la cui disciplina cambia a seconda dell’indirizzo di studio, stabilita tramite un decreto del Ministero dell’Istruzione.

Per quanto riguarda i licei, la prova avrà come materia il greco per il liceo classico e la matematica per lo scientifico. Matematica sarà la materia anche per l’indirizzo scienze applicate e sportivo. Al liceo linguistico ci si confronterà con lingua e cultura straniera 3, mentre al liceo delle scienze umane la materia della prova sono le scienze umane. Diritto ed economia politica per l’economico-sociale, discipline progettuali caratteristiche dei singoli indirizzi per il liceo artistico, teoria, analisi e composizione per il liceo musicale e tecniche della danza per il liceo coreutico.

Per quanto riguarda, invece, gli istituti tecnici la seconda prova della maturità verterà su economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, finanza e marketing; discipline turistiche e aziendali per l’indirizzo Turismo; topografia per Costruzioni, ambiente e territorio; sistemi e reti per Informatica e telecomunicazioni; progettazione multimediale per Grafica e comunicazione; trasformazione del prodotto per Produzioni e trasformazioni degli istituti agrari.

Per conoscere le materie di tutti gli specifici indirizzi di studio è possibile consultare il motore di ricerca del Ministero.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore