/ Eventi

Eventi | 22 marzo 2024, 11:12

Musica, i Reami svelano il primo singolo "Rimuovimi"

Già ospiti di Fiorello a Viva Rai2, il singolo di debutto della band romana è in radio e sulle piattaforme dal 22 Marzo

Musica, i Reami svelano il primo singolo "Rimuovimi"

Dopo aver attirato l'attenzione con alcune loro esibizioni nel programma Viva Rai2 ospiti del padrone di casa Fiorello, la band romana Reami pubblica il singolo di debutto "Rimuovimi", sotto la produzione di Francesco Tosoni.

Il brano sarà disponibile in radio e sulle piattaforme digitali dal 22 Marzo per Indieffusione.

Con "Rimuovimi", i Reami - Miriam Nicolosi (voce), Marco Carli (chitarra), Manuel Nicolosi (basso), e Andrea Bagazzini (batteria) - invitano gli ascoltatori ad esplorare i sentimenti di amore e incertezza, attraverso un sound che combina elementi acustici ed elettronici.

Il singolo propone un pop italiano di impronta contemporanea segnato dall’inconfondibile timbro di Miriam e arricchito da sonorità ispirate ad artisti di calibro internazionale come Rosalía, Måneskin e Mahmood.

La narrazione del brano si concentra sull'esperienza universale del confronto consentimenti non corrisposti, offrendo una prospettiva intima sul bisogno di chiarezza nelle relazioni personali. "Rimuovimi" emerge come una confessione musicale, dove il desiderio di comprensione e la scelta di un possibile distacco si intrecciano ad un arrangiamento dalle suggestioni latin-urban.

Il lancio di "Rimuovimi", già presentato in anteprima a Febbraio nel programma Sogni di gloria su Radio2, rappresenta un momento cruciale per i Reami, segnando il loro ingresso ufficiale nella scena musicale italiana con una proposta che promette di lasciare un'impronta significativa nel nostro panorama.

SEGUI REAMI:

Instagram - Spotify

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore