/ Sport

Sport | 24 marzo 2024, 21:07

Dolcissima Pasqua per l'Oltrepò, a +8 e a un passo dalla D. Solbia, la Coppa "cancella" il campionato. L'impresa perfetta del Verbano

Sestese ko in casa, blitz da playoff a Saronno per la Caronnese. La Vergiatese non muore mai. In settimana due recuperi fondamentali a Vergiate e Sesto Calende, dove arriva la Solbiatese

Dolcissima Pasqua per l'Oltrepò, a +8 e a un passo dalla D. Solbia, la Coppa "cancella" il campionato. L'impresa perfetta del Verbano

Sarà dolcissima la Pasqua per l'Oltrepò, che nel giro di 3 settimane ha ingranato una marcia trionfale sfruttando a meraviglia i tanti passi falsi delle rivali dirette. E così anche nella giornata dove la capolista ha fatto il suo (5-0 sul povero Vittuone), le avversarie mandano ancora più in orbita i biancorossi, ormai a +8 sulla seconda a 5 turni dalla fine del campionato.

Contro l'ultima della classe basta un tempo (il primo): tripletta di Ferraro, gol di Chiellini e Citterio, e i giochi sono già chiusi. L'Oltrepò colpisce anche due pali, sbaglia con Vaglio un rigore nel finale, ma il 5-0 è sufficiente. Nel Vittuone, come all'andata, il migliore è il portiere De Pace. Per la capolista è il sesto successo consecutivo, il numero 13 al Comunale, ormai diventato un fortino inespugnabile.

Al Magenta di Alessandro Lorenzi ha fatto malissimo il ko di Broni di due settimane fa. Si ritrova così 8 punti dietro, dopo un'altra sconfitta (pesantissima) sul campo dell'Accademia Pavese, che torna prepotentemente in corsa per la salvezza diretta (ha vinto anche mercoledì scorso nel recupero contro la Castanese). Rete di Zani nella prima frazione e uno-due di Laraia e Gambazza in avvio di ripresa, Magenta al tappeto.

Va solo leggermente meglio all'Ardor Lazzate, che dopo il blitz di Magenta nel recupero infrasettimanale evita la sconfitta col Calvairate solo nel finale. Ospiti in vantaggio nel primo tempo con Moratti, pareggio dei brianzoli con il solito Giangaspero. L'Ardor fallisce così l'aggancio al Magenta al secondo posto. Sulla carta è il Pavia - che qualche giorno fa ha cambiato ancora guida tecnica, con Bellinzaghi al posto di Civeriati - a poter ambire alla piazza d'onore, ma dovrà vincere i due recuperi contro Vittuone e Meda (oggi non ha giocato).

Conferma la propria debolezza in campionato la Solbiatese, che ha ormai in testa "solo" la Coppa Italia, traguardo più che mai fondamentale per poter staccare il pass per la serie D. Contro il Casteggio va in vantaggio (zampata di Torraca), poi cala l'attenzione e subisce la rimonta dei gialloblu (pareggio di Bertocchi che intercetta una rovesciata di De Stradis e rete decisiva di Tahiri nel secondo tempo). La Solbia fallisce almeno un paio di occasioni clamorose per pareggiare, l'ultima con Scapinello che nel recupero butta sulla traversa un pallone che chiedeva solo di essere spinto in rete.

Insieme al Casteggio continua a sognare i playoff anche l'FC Milanese, che espugna il campo della Sestese con un primo tempo perfetto. Vantaggio ospite con un colpo di testa di Checchi in avvio, reazione di forza della Sestese che trova il pari con Vecchierelli, ma la squadra di Greco si riporta avanti con Sorrenti appena prima dell'intervallo. Nel secondo tempo i padroni di casa ci provano in tutti i modi, nel finale sfiorano il 2-2 con un colpo di testa di Pinotti salvato sulla linea da Todesco.

Il 2-0 ottenuto a Saronno lascia ampi margini di speranze pure alla Caronnese, ormai a una sola lunghezza dai playoff. Una partita attenta e solida quella dei ragazzi allenati da Gatti, che tornano al successo esterno grazie ai gol di Santagostino Bietti e Migliavacca. Vedremo se questi 3 punti daranno anche quella continuità che è mancata per larghi tratti della stagione. 

Successo importantissimo del Verbano a Castano Primo. L'undici di Celestini firma l'impresa perfetta con le reti di Rovedatti e Vara e dà segnali importanti di crescita per questo sprint finale di stagione. Da brividi la prossima trasferta di Sant'Alessio dopo la pausa pasquale. E anche la Vergiatese di Rovrena non ha la minima intenzione di alzare bandiera bianca. Il 2-2 strappato in extremis nell'anticipo di sabato a Seveso vale come una vittoria. Seveso due volte in vantaggio (doppietta di Cazzaniga) e due volte ripreso (prima Mammetti e poi Marin nel recupero).

Risultati 11a giornata di ritorno
Base 96 Seveso-Vergiatese 2-2 (giocata sabato), Accademia Pavese-Magenta 3-0, Ardor Lazzate-Calvairate 1-1, Castanese-Verbano 0-2, Oltrepò-Vittuone 5-0, Saronno-Caronnese 1-2, Sestese-FC Milanese 1-2, Solbiatese-Casteggio 1-2, Pavia-Meda (mercoledì 10 aprile ore 21).

Classifica
Oltrepò 62; Magenta 54; Ardor Lazzate 52; Pavia** 49; Casteggio*, Calvairate e FC Milanese 47; Caronnese* e Solbiatese* 46; Base 96 Seveso* 42; Saronno 41; Sestese** e Castanese 30; Vergiatese* 28; Accademia Pavese* 27; Verbano* e Meda** 23; Vittuone* 5.
*una partita in meno **due partite in meno 

Gare di recupero
Mercoledì 28 marzo (ore 20,30)
: Vergiatese-Meda.
Giovedì 29 marzo (ore 20,30): Sestese-Solbiatese.
Mercoledì 3 aprile (ore 20,30): Accademia Pavese-Verbano, Base 96 Seveso-Casteggio, Pavia-Vittuone, Sestese-Caronnese.

Prossimo turno (domenica 7 aprile ore 15,30)
Calvairate-Oltrepò, Caronnese-Castanese, Casteggio-Pavia, FC Milanese-Accademia Pavese, Magenta-Saronno, Meda-Ardor Lazzate, Verbano-Base 96 Seveso, Vergiatese-Solbiatese, Vittuone-Sestese.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore