/ Eventi

Eventi | 20 aprile 2024, 11:18

“Vercellae Hospitalis": due giorni medioevale, tra cultura, spettacoli e folklore

Visite a Torre dell'Angelo e campanile di Sant'Andrea, alla Galleria dei Benefattori ed esposizione degli Statuta medioevali, tornati da un recente restauro. Musica, giullari e 150 figuranti animano il centro

“Vercellae Hospitalis": due giorni medioevale, tra cultura, spettacoli e folklore

Vercelli rende omaggio agli 800 anni dell'Antico Ospedale con una due giorni nel segno del Medioevo, degli spettacoli e della cultura.

Taglio del nastro, alle 15,30 di oggi, sabato 20 aprile, per "Vercellae Hospitalis", manifestazione organizzata da Comune e Compagnia de le Quatr'Arme, con il sostegno di numerosi sponsor. Già tutto esaurito da tempo il concerto di Angelo Branduardi e Fabio Valdemarin, in programma nella basilica di Sant’Andrea alle 21. Ma la manifestazione offre comunque molti altri motivi di interesse. Coinvolta negli eventi la zona del centro che va da piazza Cavour, via Galileo Ferraris, la zona della basilica, parco Kennedy e piazza Antico Ospedale.

Il programma di sabato si apre nel pomeriggio, alle ore 14,30, con il raduno in piazza Cavour del corteo storico, con 150 figuranti in costume tra i quali 70 sbandieratori; sfilando lungo via Galileo Ferraris raggiungerà la basilica per la cerimonia di inaugurazione alla quale faranno seguito gli spettacoli di sbandieratori (ore 16 - 16,30), falconieri (17 - 17,30), musici (17,40 - 18,10); e giullari (18,30-19). Alle 21: concerto di Angelo Branduardi in basilica.

Domenica alle 10 messa con corale gregoriana nella Basilica di Sant'Andrea. A seguire, sul sagrato: giullarate (11-11,30); musici (12,30-13); giullarate (16,30-17)

In Parco Kennedy: esibizione dei cavalieri (10,40-11); falconeria (11,30-12); spettacolo equestre (15-16); simulazione di una battaglia campale (17,30-18,10).

Piazza antico ospedale: giullarate (18,30 - 19), musici e spettacolo con bandiere e tamburi e spettacolo teatral-pirotecnico (19,30).

Nella due giorni sono possibili salite al campanile di Sant'Andrea, recentemente restaurato e alle Torre dell'Angelo: per gruppi di 6-10 persone, sabato dalle 16 alle 18, domenica dalle 14 alle 18.

Visite con guida alla Vercelli medioevale, (costo di 10 euro), con ritrovo in piazza Cavour alle 10,15; 12; 15,15 e 16,15 e prenotazioni a: infovercelli@terrealtopiemonte.it

In Seminario, sabato alle 18 conferenza di Andreas Steiner, direttore della rivista "Medioevo" e, domenica, sempre alle 18 intervento del medievista Darren Baker. Ingresso libero, prenotazione consigliata a eventi@comune.vercelli.it.

Allo spazio Gioin possibilità di partecipare ai laboratori sulla creazione della carta, i bestiari, la creazione dell'inchiostro ferrogallico e anche una parte ludica con i "Giochi senza tempo", domenica dalle 10 alle 17.

Infine molto interessante il capitolo delle mostre: sabato dalle 15 alle 19 e domenica dalle 11 alle 19 ingresso libero alla Galleria dei Benefattori, sopra il Salone Dugentesco.

Sabato e domenica dalle 10,30 alle 18,30 alla Biblioteca Civica di via Cagna 8: "Dallo scriptorium alla tipografia: 150 anni di studi sul Medioevo Piemontese": in mostra ci sono alcune rarità documentarie tra le quali gli Statuta del Comune di Vercelli risalenti al 1241 e 1341 recentemente restaurati e alcune pergamene del 1240 relative a controversie che coinvolgevano Sant'Andrea.

Sabato (16-19) e domenica 10-13 e dalle 14 alle 19 sarà visitabile il Museo della Farmacia Picciola in via Ferraris, 24 con l'esposizione di un banco a sfondo alchimistico (ingresso libero per un massimo di 20 persone a turno).

da InfoVercelli24.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore