/ Attualità

Attualità | 21 maggio 2024, 21:36

Corsa Contro la Fame: un progetto di solidarietà globale che anche quest’anno ha visto parte attiva l’IC di viale Libertà

Prima della corsa, gli studenti si sono impegnati a cercare sponsor tra familiari, amici e vicini di casa. Ogni sponsor ha accettato di fare una donazione per ogni giro completato dagli alunni durante l'evento

Corsa Contro la Fame: un progetto di solidarietà globale che anche quest’anno ha visto parte attiva l’IC di viale Libertà

"Per il quarto anno consecutivo gli alunni delle classi seconde del plesso Robecchi e gli alunni di tutto il plesso Botto hanno recentemente partecipato alla "Corsa Contro la Fame", un evento che combina sport, educazione e solidarietà per combattere la malnutrizione infantile nel mondo. Quest'anno, l'obiettivo specifico era raccogliere fondi per aiutare i bambini del Bangladesh, uno dei paesi più colpiti dalla malnutrizione.

Prima della corsa, gli studenti si sono impegnati a cercare sponsor tra familiari, amici e vicini di casa. Ogni sponsor ha accettato di fare una donazione per ogni giro completato dagli alunni durante l'evento. La generosità degli sponsor ha giocato un ruolo fondamentale nel successo dell'iniziativa, motivando i ragazzi a dare il loro meglio. Il giorno della corsa, il cortile della scuola era animato da un clima di entusiasmo e spirito di squadra. Gli alunni, armati di determinazione e consapevoli dell'importanza del loro impegno, hanno iniziato a correre con grande energia. Giro dopo giro, la voglia di contribuire a una causa così importante li ha spinti a superare i propri limiti.

Grazie all’impegno e alla dedizione degli studenti e alla generosità degli sponsor, la nostra scuola ha raccolto un totale di circa 3400 euro. Con questi fondi, siamo riusciti a salvare ben 121 bambini malnutriti in Bangladesh, dove bastano 28 euro per garantire il nutrimento necessario per salvare la vita di un bambino.

Questo progetto ha offerto agli alunni non solo l'opportunità di fare attività fisica e divertirsi, ma anche una preziosa lezione di solidarietà e responsabilità sociale. Hanno imparato che, con impegno e collaborazione, è possibile fare la differenza nella vita di chi è meno fortunato. La "Corsa Contro la Fame" si è rivelata un evento di grande successo, unendo sport e beneficenza in un progetto educativo di alto valore. Tutti gli alunni hanno dimostrato che anche i più giovani possono contribuire a cause globali e fare la differenza.

Grazie alla loro partecipazione e al supporto della comunità, 121 bambini del Bangladesh avranno una possibilità di vita migliore. Questo risultato non solo rafforza il senso di comunità all'interno della nostra scuola, ma ispira anche un impegno continuo verso la solidarietà e il cambiamento positivo". 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore