/ Cronaca

Cronaca | 18 giugno 2024, 18:20

Ragazzo di 18 anni si tuffa nel Lambro e non riemerge: è gravissimo

Soccorsi in azione questo pomeriggio nel Comasco. Il giovane è stato individuato in un punto critico del fiume e recuperato dai vigili del fuoco: era in arresto cardiocircolatorio ed è stato trasportato d'urgenza in ospedale con l'elisoccorso. Sul posto anche l'elicottero dei vigili del fuoco di Malpensa

I soccorritori sul posto

I soccorritori sul posto

Dramma nel Comasco: giovane si tuffa nel fiume e non riemerge. L'allarme è scattato oggi pomeriggio a Ponte Lambro, nei pressi di via Montello. Intorno alle 15.30 le squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nel fiume Lambro per il soccorso di una persona in difficoltà. Un ragazzo di 18 anni si era tuffato nel fiume e non era più riemerso. 

Immediatamente sul posto sono stati inviati i vigili del fuoco del soccorso acquatico e un elicottero del reparto volo Lombardia, decollato da Malpensa, con a bordo i sommozzatori. La persona è stata individuata in un punto critico del fiume, dove si creava un pericoloso "rullo". 

Le operazioni di soccorso sono state particolarmente complesse a causa delle condizioni del fiume. I vigili del fuoco sono riusciti a recuperare il ragazzo per affidarlo successivamente al personale sanitario. Il giovane è stato rinvenuto in arresto cardiocircolatorio e subito sono partite le manovre di rianimazione: è trasportato in codice rosso con l'elicottero all'ospedale Sant'Anna di Como. Le sue condizioni sono gravissime.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore