/ Economia

Economia | 22 giugno 2024, 07:00

Gratta e Vinci: quali sono i preferiti del 2024

Gratta e Vinci: quali sono i preferiti del 2024

Il Gratta e Vinci è un gioco che fa ormai parte della tradizione italiana e che sta continuando ad evolversi, offrendo biglietti con diverse modalità di gioco. Questi sono facilmente reperibili in bar, tabaccherie, edicole e autogrill, con prezzi che variano da 0,50€ fino a 25€, permettendo a chiunque di trovare il gioco ideale.

Il Miliardario, introdotto per la prima volta nel 2004, resta uno dei preferiti grazie alla sua semplicità e ai premi allettanti, ma anche le nuove versioni dei Moltiplicatori, come Nuovo 10X, Nuovo 20X, Nuovo 50X e Nuovo 100X, propongono dinamiche di gioco innovative.

Oltre ai tradizionali biglietti cartacei, i Gratta e Vinci sono oggi disponibili online, con un'offerta che comprende più di 60 giochi suddivisi in diverse categorie. Per chi cerca i Gratta e Vinci con più probabilità di vincita, il panorama digitale dà numerose opzioni, tutte facilmente accessibili tramite l'app ufficiale My Lotteries. Ma quali, tra tutti, sono i preferiti del 2024?

Quali sono i biglietti preferiti del 2024

Siamo a metà 2024 e già è possibile vedere una certa tendenza nell’acquisto di Gratta e Vinci da parte degli italiani. Tra i più popolari spicca il biglietto 4S Galore, lanciato il 25 marzo, che ha rapidamente distribuito premi per un totale di 1.168.934€ solo ad aprile.

Un altro biglietto molto acquistato è Ultra Numerissimi, che ha debuttato il 3 gennaio. Con un costo di 20€ per giocata, offre premi fino a 5 milioni di euro, diventando subito un punto di riferimento tra i giocatori in cerca di grandi occasioni.

Anche Vinci in Grande, con un costo di 25€, è al momento popolare per la sua alta probabilità di vincita, pari a 1 su 4,03. Ad aprile, ha di fatto erogato premi per un totale di 800 mila euro, consolidando la sua posizione tra i biglietti più venduti.

Non sono da dimenticare poi Il Miliardario Maxi e Nuovo 50X, che hanno distribuito rispettivamente 772.470€ e 749.940€ sempre ad aprile: biglietti particolarmente amati per le loro elevate probabilità di vincita e i premi consistenti.

Questi sono alcuni esempi, tra i più recenti, ma le ultime uscite le trovi anche qui, sul canale Youtube, dove è possibile seguire tutte le novità in merito.

Come si gioca a Gratta e Vinci

Esistono attualmente due metodi per giocare a Gratta e Vinci: tramite biglietto cartaceo e online.

Per quelli fisici, disponibili presso tabaccherie, bar e rivenditori autorizzati, è sufficiente grattare la patina argentata per rivelare i simboli o i numeri nascosti. Se questi corrispondono a quelli vincenti indicati nelle istruzioni riportate sul biglietto, il giocatore può riscuotere il premio.

La riscossione delle vincite avviene sempre presso le ricevitorie autorizzate, ma in caso di importi più elevati possono essere previste modalità differenti, come la richiesta presso istituti bancari o uffici specifici.

Per quanto riguarda il Gratta e Vinci online, il procedimento è altrettanto semplice. Dopo aver aperto un conto di gioco su siti autorizzati, si seleziona il biglietto desiderato e si segue la procedura indicata.

L'esito della giocata viene mostrato immediatamente sullo schermo, e le eventuali vincite vengono accreditate direttamente sul conto di gioco. Questa modalità offre il vantaggio di poter giocare da casa o in mobilità, senza doversi recare fisicamente presso una ricevitoria.

Nonostante i grandi vantaggi dell’online, il fascino del cartaceo ancora non abbandona gli italiani. A dimostrazione di questo, vi è stata di recente a Vigevano una vincita in ricevitoria di ben 50 mila euro. Il biglietto fortunato? Apparteneva alla nuova serie Turbo Cash, dal costo di soli 10 euro.

Richy Garino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore