/ Attualità

Attualità | 25 giugno 2024, 18:47

Milano: nuovo pronto soccorso pediatrico sostenuto da Fondazione Buzzi e Intesa Sanpaolo

Si avvia alla sua conclusione il progetto "Un Grande Pronto Soccorso a Misura di Bambino" della Fondazione per l'Ospedale dei Bambini Buzzi, sostenuto da Intesa Sanpaolo attraverso il Programma Formula in collaborazione con CESVI

Milano: nuovo pronto soccorso pediatrico sostenuto da Fondazione Buzzi e Intesa Sanpaolo

Si avvia alla sua conclusione il progetto “Un Grande Pronto Soccorso a Misura di Bambino” della Fondazione per l’Ospedale dei Bambini Buzzi, sostenuto da Intesa Sanpaolo attraverso il Programma Formula in collaborazione con CESVI.

Obiettivo del progetto è quello di dotare l’Ospedale Buzzi di Milano di un grande Pronto Soccorso speciale, a misura di bambino, per offrire alle famiglie assistenza per l’infanzia, dedicata alle loro specifiche esigenze. Il progetto prevede infatti l’allestimento e la fornitura di attrezzature per il nuovo Pronto Soccorso pediatrico e la Pediatria d’urgenza dove i bambini potranno trovare competenza, affidabilità e velocità d’intervento.

I fondi raccolti serviranno per dotare di 6 posti letto in Osservazione Breve Intensiva (OBI), un’area sub intensiva di osservazione dove vengono trattenuti i bambini che non possono essere mandati a casa ma necessitano di un’osservazione assistita per traumi, convulsione o ingestione di sostanze. Al termine dell’osservazione il bambino potra’ rientrare a casa, oppure ricoverato in reparto o in terapia intensiva.

Nel dettaglio, grazie al progetto è stato possibile l’acquisto di: 6 letti articolati, 6 monitor multiparametrici, 1 defibrillatore, 1 cardioline portatile, 6 piantane, 3 barelle, 3 sedie a rotelle, 6 carrelli materiali sanitari, 6 pompe siringa, 6 saturimetri portatili, 2 glucometri, 1 carrello per emergenza (materiale per intubazione, sistemi di accesso rapido alla tracheotomia, termometri digitali) e arredi vari (armadietti, comodini e sedie) e decorazioni per l’ambiente.

Il progetto è stato finanziato attraverso una raccolta fondi attiva da aprile a giugno 2023 su For Funding, la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo dedicata a sostenibilità ambientale, inclusione sociale e accesso al mercato del lavoro per le persone in difficoltà.

In tre mesi, sono stati raccolti oltre 120 mila euro grazie alle contribuzioni di privati cittadini, imprese, della Banca e delle società del Gruppo Intesa Sanpaolo.

 

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore