/ Cronaca

Cronaca | 06 luglio 2024, 18:55

Milano: in 30 accerchiano agenti di Polizia locale, 9 arresti e 3 feriti

Insorge De Corato

Milano: in 30 accerchiano agenti di Polizia locale, 9 arresti e 3 feriti

Tre arresti e 9 vigili colpiti in modo lieve: è il bilancio di un’aggressione avvenuta questa notte in via Chiesa rossa, lungo il Naviglio, a Milano. Una pattuglia della polizia locale era in servizio di controllo, quando alle 4.45 è stata aggredita con lancio di bottiglie dagli avventori di un locale.

Alla fine 3 sono arrestati, mentre 9 agenti della polizia locale sono finiti in codice verde. A renderlo noto è l’assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Marco Granelli, che su Facebook scrive: “I miei auguri ai giovanissimi agenti di rimettersi presto, e il grazie alle pattuglie della Polizia locale e le violanti della Polizia di Stato intervenute. Alcuni sono parte dei nuovi agenti che abbiamo assunto in questi ultimi due anni e mezzo, sono quasi 600, per potenziare la presenza e il servizio in strada della Polizia Locale in città, di sera e di notte, per dare, insieme a tutte le Forze dell’Ordine più sicurezza in città”. Per Granelli, “queste aggressioni non sono accettabili: divertirsi è legittimo e siamo per una città ricca di vita e aggregazione, ma nel rispetto delle regole e nella qualità dell’aggregazione e dei locali che gestiscono l’intrattenimento. Noi lavoreremo ancora per assumere altri 500 vigili, per riorganizzare il corpo della Polizia Locale, per essere sempre più efficienti ed efficaci nel dare sicurezza e contrastare questi soggetti, e anche con la stessa determinazione per avere sempre maggiore tutela e sicurezza per chi lavora. E per fare sempre più controlli di sera e di notte, come di giorno”.

«Esprimo la mia totale solidarietà agli Agenti della Polizia Locale rimasti lievemente contusi che la scorsa notte, in via Chiesa Rossa, sono stati accerchiati e aggrediti da un gruppo di 25/30 ragazzini. Quando questi uomini e donne, della P.L., hanno provato difenderci, come avvenuto nel caso della transgender Bruna, qualcuno da Palazzo Marino ha avuto il coraggio di denunciarli. Le periferie della città, da San Siro al Corvetto, da Quarto Oggiaro alla Barona/Gratosoglio appunto, sono prese d’assalto da malviventi e criminali che, come abbiamo visto anche la scorsa notte, pensano di fare ciò che vogliono nel “loro” ghetto.

Cosa aspetta Sala, visto che “ghisa”, Polizia e Carabinieri non bastano, a richiedere ai Ministri degli Interni e della Difesa i soldati per poi schierarli in città?». Lo ha dichiarato il Deputato di Fratelli d’Italia Riccardo De Corato.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore