/ Cronache del passato

Cronache del passato | 18 gennaio 2019, 17:03

BORGO SAN SIRO - la storia- FRAZIONE TORAZZA - l'origine del suo nome -

tratto da storiedilomellina.altervista.org

BORGO SAN SIRO - la storia- FRAZIONE TORAZZA - l'origine del suo nome -

Strano chiamar un paesino “Torrazza”, quando non vi è la presenza di torri... Eppure, oggi, scoprirete il perché di questo nome... Ma andiamo in ordine... Torrazza è un piccolo centro abitato, frazione di Borgo San Siro, con non più di 260 abitanti. La sua storia ha origini antiche, sebbene pochi le conoscono... Nel medioevo e nel rinascimento questo paesino era sottoposto alla giurisdizione del feudo di Tromello. Controllata dai padri domenicani di Vigevano era per lo più un centro rurale, ove l'agricoltura faceva da padrona. Passarono i secoli e in epoca napoleonica, Torrazza, risultava sotto la città di Borgo San Siro, anche se poco dopo venne nuovamente annessa alla città di Tromello... Infine nel 1927, divenne definitivamente frazione di Borgo San Siro... Ma fin ora, storie di torri non ne abbiamo... E infatti, dobbiamo andare molto più indietro, all'epoca romana, quando Torrazza possedeva un vero e proprio forte romano! Questo possedeva una torre quadrata, che svettava sopra all'allora vegetazione. Essendo di dimensioni davvero notevoli, con il passare del tempo, la cittadina in costruzione prese il nome di torrazza. Ma che ne fu di quella torre? Fino ai primi del novecento, quella torre era ancora presente e si ergeva per qualche metro. In oltre, un agricoltore, sempre all'inizio del '900, trovò a pochi metri dalla cittadina una tomba di origini romane, contenenti vasi, ceneri e altri oggetti in uso in quel tempo. Svelato l'arcano dunque, del perché questo agglomerato di case ha questo nome: Torrazza...Un nome che risale addirittura all'epoca dei Romani...

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore