/ Cronaca

Cronaca | 12 aprile 2019, 12:56

Ottobiano: minaccia due operai che stavano riparando la strada provinciale 16, nei guai un 62enne

L'uomo, residente a Zeme, dovrà rispondere del reato di resistenza ad incaricato di pubblico servizio per un episodio risalente allo scorso 14 marzo, nel quale ha minacciato i due dipendenti di estrarre una pistola e sparare se non l'avessero lasciato passare con l'auto

Ottobiano: minaccia due operai che stavano riparando la strada provinciale 16, nei guai un 62enne

Ieri (giovedì), i carabinieri della Stazione di San Giorgio Lomellina, a seguito delle indagini scaturite da un intervento per lite, hanno denunciato in stato di libertà un architetto sessantaduenne, nato e residente a Zeme, per il reato di resistenza ad incaricato di pubblico servizio.

IL'uomo infatti, lo scorso 14 marzo, lungo la strada provinciale 16 a Ottobiano, aveva minacciato di utilizzare una pistola contro due dipendenti della provincia di Pavia, un cinquantaseienne residente a Mede e un cinquantaquattrenne residente a Sannazzaro de' Burgondi impegnati in quel momento a riparare alcune buche sulla strada, se non avessero ceduto immediatamente il passaggio all'auto guidata dal 62enne.

Le vittime non hanno voluto presentare denuncia ma la Stazione carabinieri ha comunque proceduto a deferire in stato di libertà l'uomo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore