/ Attualità

Attualità | 03 dicembre 2019, 11:35

Seggiolini, Codacons: “Bene rinvio multe, ma resta mistero su bonus, che è ancora insufficiente”

“Governo chiarisca chi ne ha diritto e come accedere all’incentivo anche in modo retroattivo”

Seggiolini, Codacons: “Bene rinvio multe, ma resta mistero su bonus, che è ancora insufficiente”

Bene per il Codacons il rinvio delle multe a marzo per chi non si adegua all’obbligo del seggiolino salva-bimbi sulle auto, ma resta il mistero sul bonus da 30 euro promesso dal Governo per l’acquisto del dispositivo, mentre i fondi stanziati per l’incentivo appaiono ancora insufficienti.

“Con il rinvio delle sanzioni per gli automobilisti privi del seggiolino si tutelano migliaia di famiglie che, a causa del pressapochismo con cui è stata adottata la misura in Italia, non erano riuscite a dotarsi del dispositivo obbligatorio, introvabile sul mercato e costosissimo. Serve però chiarezza sul bonus da 30 euro promesso dal Governo: al riguardo i consumatori sanno poco e niente, e deve essere spiegato in modo chiaro come richiederlo, i requisiti per accedere all’incentivo e la possibilità di godere del bonus anche in modo retroattivo per chi ha già acquistato un seggiolino”.

“Restano insufficienti le risorse messe a disposizione delle famiglie: 5 milioni di euro nel 2020 per il bonus sono una elemosina di cui potranno beneficiare solo pochi fortunati".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore