/ Cronaca

Cronaca | 09 dicembre 2019, 11:25

Mortara: disturba i clienti di un bar e poi aggredisce i carabinieri, in manette un 37enne

L'uomo originario del Pakistan, già noto alle forze dell'ordine, aveva con sé una forbice di 16 centimetri nascosta all'interno del cappotto

Mortara: disturba i clienti di un bar e poi aggredisce i carabinieri, in manette un 37enne

Sabato, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, i militari della stazione di Mortara sono intervenuti su chiamata presso un locale pubblico di corso Garibaldi, dove era stata segnalata una persona che stava disturbando i presenti.

Giunti sul posto, all’atto del controllo dell’uomo ancora presente, lo stesso ha consegnato ai militari una patente di guida intestata a un’altra persona nata nelle Filippine. Palesemente scoperto, l’uomo si è alterato ed ha iniziato a spintonare gli operanti, nel tentativo di non farsi identificare, venendo infine bloccato.

La successiva perquisizione personale a cui è stato sottoposto ha permesso inoltre di rinvenire una forbice dalla lunghezza di 16 centimetri nascosta all’interno del cappotto. In tali fasi, solo grazie alla professionalità dei militari intervenuti, nessuno ha riportato contusioni. L'uomo è un 37enne pakistano, di fatto in Italia senza fissa dimora, disoccupato e pregiudicato, è stato quindi arrestato e ristretto presso le camere di sicurezza della compagnia di Vigevano, in attesa del giudizio per direttissima, disposto per oggi (lunedì)

Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, falsa attestazione a pubblico ufficiale sull’identità e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore