/ Eventi

Eventi | 04 febbraio 2020, 09:11

Gambolò, il Museo Archeologico Lomellino porta soci e appassionati alla Pinacoteca Tosio-Martinengo

Gita a Brescia programmata per domenica 9 febbraio alla scoperta dei lavori di tanti grandi artisti italiani e non

Gambolò, il Museo Archeologico Lomellino porta soci e appassionati alla Pinacoteca Tosio-Martinengo

Dopo 9 anni di riallestimento riapre i battenti la Pinacoteca Tosio-Martinengo a Brescia. Occasione dunque non potrebbe essere più lieta per una gita tra le sale del nuovo percorso espositivo. E' il Museo Archeologico Lomellino di Gambolò ad organizzare così una visita guidata domenica per mostrare ad appassionati o curiosi la ricca collezione di opere presenti.

Da Raffaello a Foppa, da Savoldo a Moretto, passando per Romanino, Lotto, Ceruti e Hayez, fino a Thorvaldsen, Pelagi, Canella e Canova, a completare un polo di attrazione culturale davvero notevole e di prim'ordine.

A concludere la visita al Museo delle Armi Marzoli nel casello sul colle Cidneo. Il costo della giornata che inizierà col ritrovo a Gambolò alle 7.45 del mattino è di 50 euro (48 euro per i soci del Museo gambolino).

Ecco il programma dettagliato della giornata bresciana.

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore