/ Attualità

Attualità | 24 marzo 2020, 12:58

Magenta, il grande cuore di Massimo Macchi: camere per medici e infermieri che lottano contro Covid, si comincia domani

Un accordo reso possibile da Fondazione degli Ospedali

Magenta, il grande cuore di Massimo Macchi: camere per medici e infermieri che lottano contro Covid, si comincia domani

Succederà a Magenta e a Legnano, due città dove i rispettivi ospedali stanno combattendo da settimane una durissima battaglia contro il Covid 19: medici e infermieri potranno riposare gratuitamente nelle camere messe a disposizione da due strutture alberghiere. E potranno farlo grazie alla mole ingente di donazioni arrivate in questi giorni.

A Magenta soggiorneranno all’hotel Diamante, il 4 stelle al confine con Corbetta gestito ormai da tempo (e con ottimi risultati) dalla Gestac Srl di Massimo Macchi, imprenditore magentino che oltre alla grande capacità gestionale mette (per l’occasione) anche un grande cuore.

“Gestac srl è orgogliosa di comunicare che HOTEL DIAMANTE in accordo con la Fondazione 4H ospiterà medici, infermieri e personale ASSTMI OVEST … per il loro meritato riposo dopo turni devastanti”, comunica la società dalla sua pagina Facebook.

“Siamo davvero molto soddisfatti di poter dare un contributo, ancorché piccolo, per alleviare le enormi fatiche cui medici e infermieri sono sottoposti di questi tempi”, ci dice Massimo. “Abbiamo cominciato a parlare di questa possibilità col presidente di Fondazione Ospedali, Norberto Albertalli, facendo un sopralluogo e perfezionando l’intesa. Naturalmente abbiamo introdotto delle innovazioni per tutelare la sicurezza di tutti, dipendenti ed ospiti: plexiglass alla reception per distanziare al momento del ricevimento, dispenser con soluzioni alcoliche per le mani, un piano straordinario di sanificazione degli ambienti comuni e delle camere. Cominciamo mercoledì 25 marzo con una decina di ospiti. Tutti noi speriamo che questa emergenza finisca al più presto: nel frattempo, dando il nostro contributo, speriamo di concedere il giusto riposo a chi ogni giorno lotta per salvare vite umane”, conclude Macchi.

Niente altro da aggiungere.. Chapeau.

IL COMUNICATO DI FONDAZIONE OSPEDALI

“Fondazione degli Ospedali”: “Camere gratis a medici, infermieri e personale ospedaliero impegnato nella lotta al Covid-19.  

Continua con successo l’iniziativa di raccolta fondi promossa dalla “Fondazione degli Ospedali Onlus” a favore dei nosocomi dell’Asst Ovest Milanese; grazie alla grande generosità dei 1461 donatori, al 23 marzo, sono stati raccolti 709.646,66 Euro; sono stati impegnati circa 270.000,00 Euro per l’acquisto di materiale monouso; circa 190.000,00 Euro sono stati invece utilizzati per l’acquisto di apparecchiature (erogatori di alti flussi, ecografi, …) per le Unità Operative di Rianimazione, Pronto Soccorso e Medicina dell’ASST OVEST MILANESE.

In questi giorni, per far fronte alla crescente richiesta di molti medici e infermieri che, per difficoltà di trasporto, stanchezza o  timore di trasmettere il virus ai familiari, non vogliono tornare alle proprie abitazioni alla fine dei turni di lavoro, la Fondazione ha  individuato due hotel, uno a Magenta e l’altro a Legnano per  gli operatori che ne faranno richiesta: camere singole e una colazione – a titolo gratuito – per un adeguato riposo durante la notte.

Gli alberghi saranno fruibili da mercoledì 25 marzo. I  costi dell’acquisto delle camere saranno interamente sostenuti dai fondi raccolti in questi giorni dalla “Fondazione degli Ospedali Onlus” a sostegno del personale degli ospedali della ASST Ovest Milanese coinvolti nella lotta al “Covid-19”.

Tutti i donatori che avessero necessità di usufruire dei benefici fiscali a seguito della donazione effettuata possono contattare la Fondazione degli Ospedali all’indirizzo mail direzione@fondazione4h.it.

Articolo tratto dal nostro sito partner www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore