/ Cronaca

Cronaca | 26 marzo 2020, 15:44

Magenta: tensione fuori dal supermercato, a volte si litiga per niente

E' dovuta intervenire la guardia per placare gli animi

Magenta: tensione fuori dal supermercato, a volte si litiga per niente

Sono giorni di grande tensione e, a volte, ci scappa pure di litigare per niente. Le file fuori dai supermercati sono lunghe, spesso non perché ci sia tanta gente. Ma perché, in maniera ragionevole, gli addetti alla sicurezza fanno entrare i clienti in maniera scaglionata in modo da evitare assembramenti.

Questa mattina alle 7 c’era gente già in fila fuori dall’Iper di via Leopardi a Magenta. E’ arrivata una donna che ha tentato di saltare la coda ed è stata ripresa da un’altra signora che rispettava il suo turno. Quest’ultima le ha fatto notare che la fila per entrare cominciava dall’altra parte e così facendo avrebbe commesso una furbizia. Non lo avesse mai detto. La ragazza redarguita ha risposto in maniera maleducata profferendo parolacce. Non sono arrivate alle mani, ma i testimoni affermano che ci è mancato poco.

E’ dovuta intervenire la guardia per placare gli animi. Quello di questa mattina è solo uno dei tanti episodi che si verificano in questi giorni dovuti ad un livello di tensione elevatissimo. Non è facile, ma l’appello che lanciamo a tutti è di mantenere la giusta dose di serenità anche in momenti drammatici come quello che stiamo vivendo.

Articolo tratto dal nostro sito partner www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore