/ Cronaca

Cronaca | 05 aprile 2019, 17:06

Allarme truffe, due colpi in poche ore tra Corbetta e Sedriano: vittime gli anziani

I malviventi scappati con monili per un importo da quantificare

Allarme truffe, due colpi in poche ore tra Corbetta e Sedriano: vittime gli anziani

Attenzione ai truffatori. Ieri, 4 aprile, si sono verificati due episodi tra Corbetta e Sedriano. A Corbetta in via Adamello due individui qualificatisi uno come dipendenti dell’azienda del gas e l’altro come agente della Polizia locale, si sono presentati presso l’abitazione di due anziani coniugi. Hanno finto di dover effettuare un’ispezione per una perdita del gas. I due pensionati di 85 e 83 anni hanno acconsentito a farli entrare, e così un’altra donna di 79 anni che vive nella casa adiacente. I malviventi sono riusciti a farsi consegnare monili per un importo ancora da calcolare per poi fuggire. Le vittime non hanno riportato lesioni. Sono stati allertati i carabinieri di Corbetta che conducono le indagini.

Sempre ieri a Sedriano una pensionata di 84 anni si è presentata presso la locale stazione carabinieri denunciando che, in mattinata, si sono presentati presso la sua abitazione due uomini che si sono qualificati come addetti all’installazione di telecamere di videosorveglianza. In realtà erano truffatori che, con artifizi e raggiri, hanno indotto la vittima a consegnare tutti i preziosi. Arraffato il bottino sono riusciti a dileguarsi facendo perdere le tracce. I Carabinieri di Sedriano indagano.

Articolo tratto da www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore