/ Attualità

Attualità | 13 dicembre 2019, 10:53

Ecosostenibilità, Santhià diventa ‘plastic free’

Siglata la felice partnership tra il Comune e il ‘Gruppo Marazzato’ per ridurre l’impatto ambientale sul territorio

Ecosostenibilità, Santhià diventa ‘plastic free’

Natale ormai alle porte, tempo di ‘Auguri sostenibili’ per Santhià: che, a partire dal 2020, diventerà ‘Plastic free’.

Il nome del comune si unisce virtuosamente a quello di altri del vercellese - fra cui Vercelli e Borgo Vercelli - che, grazie al prezioso contributo del ‘Gruppo Marazzato’ da sempre attento alle esigenze del proprio territorio – dal 1952 a oggi tra i maggiori players italiani nel settore ambiente ed ecologia (protagonista con successo lo scorso novembre a Rimini a ‘Ecomondo’ con iniziative oggetto di grande plauso da parte della stampa nazionale) - hanno scelto di intraprendere con risultati concreti e altrettanta viva soddisfazione un efficace e innovativo percorso di sensibilizzazione delle rispettive popolazioni locali attraverso iniziative inedite e mirate.

Con lo sguardo attento rivolto, anche e soprattutto, alle nuove generazioni.

Nel 2019 la Giunta ha approvato una variante al regolamento ambientale, introducendo di fatto l’impiego di stoviglie compostabili per tutte le manifestazioni che, a partire dal 2020, da feste si tramuteranno in ‘eco-feste’”, spiega il Primo Cittadino Angelo Cappuccio.

Una forma di reale sostegno e rispetto all’ambiente – prosegue il Sindaco di Santhià - considerato il fatto che, per l’intero arco dell’anno solare, vi è una media di due manifestazioni e occasioni di incontro alla settimana: dal semplice rinfresco a base di semplici bicchieri di carta sino alle sagre più imponenti che richiedono invece kit più articolati e dai maggiori quantitativi di posate ecologiche”.

Per poi proseguire: “Forniture che garantiremo in egual misura in quota parte gratuita a tutti coloro che normalmente organizzano eventi durante il calendario santhiatese: e che, per ridurre i costi delle quali ottenendo così preventivamente maggiori scontistiche, in un’ottica di acquisti comuni e convenuti – aggiunge il Sindaco - stiamo altresì attualmente mappando le quantità normalmente in uso nelle tradizionali ricorrenze cittadine e limitrofe per strappare insieme ai produttori condizioni migliori”.

Ma c’è di più. “Ampia parte del progetto ‘Plastic free’ santhiatese riguarda i nostri ragazzi. Da qui la preziosa stretta di mano con il ‘Gruppo Marazzato’ cui vanno i nostri vivissimi ringraziamenti - promotore di un riuscito progetto pilota già sperimentato con successo la scorsa estate in altre realtà del vercellese – che contribuirà alla fornitura gratuita di 500 delle 1000 borracce sostenibili atte a soddisfare il bisogno dei ragazzi delle scuole elementari e medie presenti sul nostro territorio. In aiuto dei quali, a completamento dell’opera, installeremo entro la fine dell’anno tre fontane - una per ciascun plesso scolastico, due elementari e una media – al fine di educare e invogliare i giovanissimi studenti all’uso ricorrente di questi preziosi strumenti”, conclude soddisfatto Angelo Cappuccio.

Gli fa eco Alberto Marazzato, Vertice dell’omonima e affermata realtà industriale vercellese: “Ringraziamo la Città di Santhià per l’opportunità di poter condividere insieme un progetto educativo innovativo e rivolto ai giovani. Felici di essere partner di un’iniziativa formativa connessa alle realtà del nostro territorio, cui siamo legati da un rapporto di profondo attaccamento e riconoscenza”.

Appuntamento, dunque, alle ore 10.00 presso la Palestra ‘Silvio Pellico’ in Strada Vecchia di Carisio per l’incontro ufficiale di presentazione informale dell’iniziativa che vedrà la partecipazione del Sindaco Angelo Cappuccio, del Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo delle scuole dell’obbligo del territorio nella persona della Professoressa Nunziatina Mangano, di Alberto Marazzato e Sonia Tarricone, rispettivamente Direttore Generale e Referente Ufficio Marketing del ‘Gruppo Marazzato’, unitamente a una folta rappresentanza di allievi delle scuole santhiatesi elementari e medie.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore