/ Territorio

Territorio | 12 marzo 2020, 19:52

Gravellona: l’amministrazione comunale intitolerà una piazza allo storico vespasiano

foto generica di repertorio

foto generica di repertorio

In periodo in cui si fa fatica a trovare un momento per un sorriso o quantomeno per un curioso momento di relax lo spunto arriva dal piccolo comune di Gravellona Lomellina, tre chilometri da Vigevano ed al confine con la provincia di Novara. 

A Gravellona il comune ha deciso di dedicare una piazza al vespasiano. Attenzione, non all’imperatore Vespasiano, famoso pro console romano, bensì alla sua invenzione: il vespasiano (o orinatoio) che fino alla fine degli anni Sessanta – primi anni Settanta era presente in quasi ogni realtà comunale, molto utilizzato soprattutto dagli uomini all’uscita di quelle che una volta si chiamavano osterie, diventate poi bar.

Il comune ha ristrutturato un’area dove diversi anni fa era presente proprio il vespasiano, ha deciso di ristrutturarla ed una volta sistemata sarà chiamata piazza del vespasiano. 

Certamente una dizione quanto meno originale che non mancherà di destare curiosità ed attenzione per il piccolo centro lomellino, già celebre per altre innovative iniziative: una su tutte la sagra dell’arte.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore