/ Territorio

Territorio | 30 marzo 2020, 22:42

Una cometa pronta a solcare i nostri cieli: a maggio potrebbe essere visibile a occhio nudo

Gli esperti della Società Astronomica Schiaparelli del Campo dei Fiori di Varese stanno seguendo l'avvicinarsi di C/2019 Y4 (Atlas). Il 23 maggio sarà alla minima distanza dalla terra e potrebbe essere visibile a occhio nudo

La foto della cometa scattata da Andrea Aletti e pubblicata sulla pagina della Società Astronomica Schiaparelli

La foto della cometa scattata da Andrea Aletti e pubblicata sulla pagina della Società Astronomica Schiaparelli

Un bella notizia per gli appassionati di astronomia: una nuova cometa è pronta a solcare i nostri cieli. E magari potrebbe essere ammirata anche a occhio nudo a partire dal prossimo maggio. A raccontare il viaggio interstellare di C/2019 Y4 (Atlas) - questo il nome della cometa - sono gli esperti della Società Astronomica Schiaparelli del Campo dei Fiori di Varese.

«La cometa C/2019 Y4(Atlas) è stata scoperta il 28 dicembre 2019 - scrivono sulla pagina Facebook della società -  Percorrendo la sua orbita di circa 5000 anni si avvicina ora velocemente alle regioni interne del sistema solare. La minima distanza dal sole sarà raggiunta il 31 maggio mentre il 23 maggio sarà alla minima distanza dalla terra».

«Ora è già visibile con piccoli telescopi - scrivono gli astronomi varesini - nella costellazione dell'Orsa Maggiore (la foto è del nostro socio Andrea Aletti con un telescopio da 15 centimetri). Nel mese di maggio potrebbe essere visibile ad occhio nudo nelle costellazioni di Perseo e del Toro, ma sempre più vicina al sole. Sul nostro sito pubblicheremo le istruzioni per seguirla al meglio».

redazione online Varese

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore