/ Attualità

Attualità | 31 marzo 2020, 15:20

Cassolnovo si è fermata per ricordare le vittime del Covid-19

L’iniziativa, tenutasi oggi (martedì) alle ore 12, è stata promossa dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani

Cassolnovo si è fermata per ricordare le vittime del Covid-19

Un minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta per rendere omaggio alle persone la cui vita è stata portata via da un nemico invisibile: il Coronavirus. “Il Covid ci ha tolto certezze - si legge sulla pagina Facebook “Fare per Cassolnovo Luigi Parolo Sindaco” - ci ha allontanati dall’affetto fisico di amici e familiari, ma non siamo soli”.

La comunità infatti rimane. In un momento delicato come quello attuale bisogna fare squadra con la speranza di festeggiare l’alba di un giorno nuovo dopo la malattia e la paura.

“Oggi - si legge sempre nel post - è giusto fermarci, pensare a chi purtroppo non ce l’ha fatta, a chi ancora lotta e alle famiglie che vivono nel dolore. Dobbiamo anche ringraziare chi si sta battendo per noi, i nostri medici di base, il personale sanitario degli ospedali, i volontari del soccorso e quelli che garantiscono l’assistenza domiciliare con spesa e medicinali. Insieme, stando a casa, lontani ma non soli, sconfiggeremo il virus”.

Fabrizio Negri

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore