/ Attualità

Attualità | 12 giugno 2020, 12:43

Vigevano: apre il cantiere per la nuova emodinamica all'ospedale Civile

La presentazione dei lavori è avenuta questa mattina (venerdì)

Vigevano: apre il cantiere per la nuova emodinamica all'ospedale Civile

Con l’avvio della Fase 2 della gestione dell’epidemia covid-19, e la ripresa delle attività produttive, incluse quelle edili, ASST Pavia, ha dato avvio all’apertura del cantiere per la realizzazione del nuovo reparto di Emodinamica, un investimento che darà una concreta risposta al bisogno sanitario del territorio lomellino.

L’intervento è stato presentato nel corso di una Conferenza Stampa indetta dal Direttore Generale, dott. Michele Brait, questa mattina (venerdì), presso la Sala Consiliare dell’Ospedale Civile di Vigevano. Il nuovo reparto di Emodinamica ed Elettrofisiologia, occuperà una superficie di 426 metri quadrati all'interno dell’area dell’ex Pronto Soccorso, trasferito nel 2015 in una struttura completamente rinnovata per la gestione delle emergenze.

I lavori prevedono la realizzazione di una Sala per Emodinamica con angiografo fisso e una seconda di Elettrofisiologia equipaggiata con angiografo mobile: quest’ultima potrà essere utilizzata, all’occorrenza, come sala di supporto dell’emodinamica e per interventi di chirurgia vascolare.

La nuova Emodinamica, prenderà in carico chi ha problemi cardiocircolatori gravi, per il controllo e lo studio fisiopatologico della circolazione del sangue. Infine, a sostegno della nuova Emodinamica, si comunica che con delibera 173 del 04.03.2020, in coerenza con il Piano Organizzativo Strategico aziendale, è stato conferito l’incarico di direzione della struttura semplice di Emodinamica al dott. Michele Rizzotti, dirigente medico della Cardiologia dell’Ospedale Civile di Vigevano.

L’attuazione di questa decisione strategica, complicata nella sua istruttoria e tanto attesa dalla popolazione, potenzierà insieme alla nuova Emodinamica di Voghera, il servizio di assistenza di ASST Pavia, alle patologie cardiologiche in tutto il territorio pavese.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore