/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Attualità | 07 luglio 2020, 17:55

Covid, l'Italia blocca i voli dal Bangladesh

Lo ha deciso il ministro Speranza dopo l'arrivo di un aereo da Dacca con 36 passeggeri a bordo infettati dal Covid

Covid, l'Italia blocca i voli dal Bangladesh

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha deciso di sospendere i voli speciali in arrivo dal Bangladesh a seguito del "numero significativo di casi positivi al Covid-19 riscontrati sull'ultimo volo arrivato ieri a Roma". "In accordo con il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio - si legge in una nota delo Ministero - è stata disposta una sospensione valida per una settimana durante la quale si lavorerà a nuove misure cautelative per gli arrivi extra Schengen ed extra Ue".

Già nei giorni scorsi a Roma erano stati individuati 52 nuovi casi di Covid-19 fra bengalesi rientrati in Italia da pochi giorni. Ieri, in applicazione di un'ordinanza del governatore del Lazio Luca Zingaretti, sono state sottoposti a tampone e poi messi in quarantena tutti i 250 passeggeri di un altro volo speciale atterrato a Fiumicino da Dacca e 36 di questi sono risultati positivi al Covid.

Di qui la decisione del ministro della salute Roberto Speranza e di quello degli esteri Luigi Di Maio si sospendere i voli aerei in arrivo da Dacca per almeno una settimana.

Coldiretti ha reso noto che prima dell'emergenza coronavirus erano 5.500 i braccianti di origine bengalese impiegati nelle campagne toscane per i raccolti.

Secondo i dati dell’Istituto Spallanzani di Roma, il Bangladesh ha registrato ieri, 6 luglio, 2.738 nuovi casi di Covid e 55 decessi. E' il 18mo paese al mondo per numero di contagi e il quinto in Asia.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore