/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2020, 16:26

Pavia: il San Matteo mette in campo più risorse per l'esecuzione dei tamponi

Da lunedì 28 settembre il San Matteo amplia l’offerta per l’esecuzione dei tamponi naso-faringei sia per gli adulti sia per i bambini

Pavia: il San Matteo mette in campo più risorse per l'esecuzione dei tamponi

Da lunedì 28 settembre il San Matteo amplia l’offerta per l’esecuzione dei tamponi naso-faringei sia per gli adulti sia per i bambini.
Per i soggetti con età superiore ai 14 anni, l’ambulatorio delle Malattie Infettive (ingresso Ovest) sarà aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 15:40, garantendo l’esecuzione di 72 tamponi al giorno (fino ad oggi erano 33).
Per i bambini (fino al compimento dei 14 anni), l’ambulatorio pediatrico tamponi (situato in zona adiacente l’ingresso del Pronto Soccorso Pediatrico - Padiglione 31) estenderà l’apertura fino alla domenica. Quindi, sarà possibile effettuare i tamponi dal lunedì alla domenica, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, raddoppiando, così i posti giornalieri che salgono a 32.
Per effettuare un tampone presso il Policlinico è necessario accedere al sistema di regolamentazione degli accessi Zerocoda e selezionare l’orario di accesso all’ambulatorio dal sito https://prenota.zerocoda.it/ oppure scaricando l’app Zerocoda sul proprio smartphone (utilizzando App Store o Play Store). Modalità necessaria per garantire il distanziamento ed evitare gli assembramenti.
Il sistema di prenotazione rende visibili solamente le disponibilità per le successive 48 ore, per garantire l’inserimento di coloro che devono eseguire il tampone in urgenza.
Per accedere agli ambulatori è necessario rivolgersi prima al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta che provvederà al rilascio dell’impegnativa o a fornire le indicazioni necessarie per la compilazione dell’autocertificazione.
Per quanto riguarda i referti non è prevista la consegna diretta ma, come da indicazioni regionali, la pubblicazione sul Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE).
Se il paziente o il genitore o tutore hanno espresso il consenso per l’accesso al fascicolo da parte del proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta, il medico potrà visualizzare direttamente il referto.
Per ricevere informazioni di tipo clinico, collegate all’esecuzione del tampone naso-faringeo, i pazienti dovranno rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore