/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2020, 16:07

Spazio Maugeri, il network di poliambulatori riabilitativi, apre a Lodi

L’a.d. Mario Melazzini: “Vogliamo essere sempre più prossimi ai pazienti”

Spazio Maugeri, il network di poliambulatori riabilitativi, apre a Lodi

Quindici medici specialisti, 10 fisioterapisti, che si occuperanno di riabilitazione neuromotoria, cardio-respiratoria e ortopedico-traumatologica, anche con l’utilizzo dei più moderni macchinari che consentono un monitoraggio digitale di posture e movimenti.

È a Lodi il nuovo poliambulatorio aperto da Spazio Maugeri, dopo quello di Milano, inaugurato lo scorso anno.

La struttura, 250 metri quadri nel centro della città lodigiana, è stata inaugurata oggi dal presidente di ICS Maugeri e di Fondazione Salvatore Maugeri, Gualtiero Brugger, e dall’amministratore delegato, Mario Melazzini, presente un piccolo gruppo di autorità cittadine: “Nel rispetto di quello che questo territorio e la sua gente hanno sofferto per la pandemia”, ha premesso Brugger, portando il suo saluto, “abbiamo applicato rigorosamente il protocollo anti-Covid, limitando strettamente gli inviti a quello che consentivano gli spazi”.

Brugger ha definito la nuova struttura lodigiana: “Un nuovo investimento nella salute dei cittadini, in linea con la crescita di ICS Maugeri degli ultimi anni”.

“A Lodi”, ha aggiunto l’a.d. Melazzini, “ci siamo messi a disposizione, con le nostre competenze e professionalità, quelle di 18 istituti in sei regioni italiane, per garantire un percorso riabilitativo del paziente che ne avesse necessità. La nostra volontà”, ha concluso, “è di essere sempre più prossimi al paziente, anche inserendoci a supporto del sistema sanitario, in maniera sussidiaria”.

Il responsabile dell’area Sviluppo di ICS Maugeri, Alessandro Procaccini, ha poi ricordato la filosofia di questi nuove realtà riabilitative: “Sono il nuovo concept ambulatoriale Maugeri: strutture che hanno l'ambizione di offrire risposte rapide e accessibili a pazienti con bisogni di salute complessi, portando sul territorio l'esperienza di Maugeri nella gestione di pazienti con patologie croniche invalidanti, che necessitano di un percorso riabilitativo. L'essere parte del network Maugeri”, ha proseguito Procaccini, “permette d garantire un percorso unico con setting differenziati a seconda dello stadio della patologia”.

Lo Spazio Maugeri Lodi lavorerà in collaborazione con Lodi Salute e insieme i due ambulatori garantiranno un'offerta di servizi di ampio spettro, costituendo un modello innovativo di offerta di cura”. 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore