/ Attualità

Attualità | 21 ottobre 2020, 10:47

Coprifuoco in Lombardia dalle 23 di giovedì? La decisione attesa per oggi

Ore decisive per l'ordinanza annunciata dalla Regione: ipotesi stop notturno a spostamenti e attività non urgenti, ma sono ancora molti i dubbi da sciogliere. Anche il governo starebbe pensando a un nuovo Dpcm

Coprifuoco in Lombardia dalle 23 di giovedì? La decisione attesa per oggi

Sono ore decisive per la nuova ordinanza di Regione Lombardia sullo stop a spostamenti e attività (eccetto che per motivi di lavoro, di salute e di altre comprovate necessità) dalle 23 alle 5 del mattino. Un'eventualità annunciata lunedì sera e che aveva subito trovato l'ok del ministro della Salute Roberto Speranza e dei sindaci lombardi.

Secondo quanto riporta Repubblica.it il provvedimento sul "coprifuoco" potrebbe essere firmato dal governatore Attilio Fontana nella giornata di oggi. Anche perché l'annuncio di lunedì lo prevedeva a partire da giovedì sera. A Palazzo Lombardia stanno lavorando sulla bozza dell'ordinanza, che dovrebbe prevedere anche la firma proprio del ministro Speranza, ma sono ancora tanti i dubbi da sciogliere e la situazione è in costante evoluzione.

Intanto sempre Repubblica.it parla della possibilità di un nuovo Dpcm a partire da domenica prossima: un documento con cui il governo potrebbe introdurre su tutto il territorio nazionale nuove restrizioni con ulteriori limitazioni, secondo quanto riportato dal quotidiano romano, su palestre e piscine, limiti agli orari dei centri commerciali nei weekend e l'ipotesi di un coprifuoco notturno dalle 23 alle 6 del mattino sul modello lombardo. Anche in questo caso nulla è certo: il premier Conte non vedrebbe infatti di buon occhio quest'ultima possibilità. Saranno i dati sui contagi dei prossimi giorni, probabilmente, a risultare fondamentali su una decisione molto delicata.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore