/ Attualità

Attualità | 17 novembre 2020, 09:54

DL ristori bis, Fontana annuncia: la Lombardia metterà ulteriori risorse

DL ristori bis, Fontana annuncia: la Lombardia metterà ulteriori risorse

“Nel corso della seduta di giunta di domani proporrò un impianto di interventi organico e integrativo rispetto alle misure statali, che prevede anche una misura specifica per i lavoratori autonomi senza partita Iva privi di qualunque forma di sostegno del reddito, rimasti totalmente esclusi da ogni forma di ristoro degli ultimi provvedimenti governativi”. Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana risponde così alla lettera ricevuta dai tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Lombardia, Elena Lattuada, Ugo Duci e Danilo Margaritella in cui hanno chiesto di estendere le tutele ai lavoratori autonomi, ai titolari di collaborazioni coordinate e continuative, agli occasionali.

Fontana spiega che la Regione ha intenzione di erogare “un contributo di sostegno al reddito attraverso la loro partecipazione al nostro sistema di politiche attive regionali della Dote Unica Lavoro (DUL), rafforzato dal nostro avviso comune del 21 ottobre scorso“. L’assessore alla Formazione e Lavoro lombardo Melania Rizzoli, come evidenzia lo stesso governatore, “provvederà a condividere i conseguenti provvedimenti attuativi di competenza, attraverso le consuete interlocuzioni con le parti sociali”. Il provvedimento verrà illustrato alla stampa da Fontana oggi in conferenza stampa alle 14,30.

Articolo tratto dal sito partner www.ticinonotizie.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore