/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2020, 16:22

In arrivo i primi fiocchi di neve anche a basse quote, allerta gialla della Protezione Civile

Su pianura e appennino pavese nella notte e al mattino di domani la quota neve potrebbe scendere attorno a 200 metri, con possibile accumulo al suolo di qualche centimetro

In arrivo i primi fiocchi di neve anche a basse quote, allerta gialla della Protezione Civile

Domani (mercoledì) previste deboli precipitazioni possibili su tutta la regione con quantitativi via via crescenti da nord verso sud fino a localmente moderati (>20 mm) su Appennino e zone al confine con l’Emilia. A causa delle basse temperature le precipitazioni potrebbero essere a carattere nevoso fino a quota basse, con maggior probabilità sui settori meridionali della regione.

In dettaglio, sulle Alpi più settentrionali possibili debolissime nevicate nel pomeriggio ma con accumuli irrisori (al più qualche cm oltre gli 800/1000 metri). Su Prealpi e Orobie, fino a 5-10 cm oltre i 1000 metri con quota neve al mattino di domani temporaneamente anche fino a 300/500 m. Su Appennino fino a 15-25 cm oltre i 600-800 metri. Su pianura e appennino pavese nella notte e al mattino di domani la quota neve potrebbe scendere attorno a 200 metri, con possibile accumulo al suolo di qualche centimetro. Sulla restante fascia di pianura meridionale sarà possibile neve a tratti, con eventuale accumulo al suolo al più di qualche cm durante il mattino.

Si evidenzia in generale elevata incertezza per quanto riguarda l’eventuale accumulo al suolo di neve alle quote più basse.

 

 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore