/ Cronaca

Cronaca | 03 aprile 2021, 15:12

Oltrepò: abusivismo edilizio ad Asti, per una 48enne si aprono le porte del carcere

La donna deve scontare una pena di 6 mesi per un fatto risalente al 2014

Oltrepò: abusivismo edilizio ad Asti, per una 48enne si aprono le porte del carcere

Il 1° aprile 2021, nel corso della mattinata, i militari della Stazione Carabinieri di Santa Giuletta hanno arrestato una 48enne, residente a Barbianello, in esecuzione dell’ordinanza di revoca del decreto di sospensione dell’ordine di carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Asti, dovendo la stessa espiare una pena residua di mesi 6 di reclusione per il reato di abusivismo edilizio (art.81, co,2 C.P. e art.44. co.1, lett.B, D.P.R. 380/2001) accertato in Asti nel Dicembre 2014.

L’arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata tradotta presso la Casa Circondariale di Vigevano a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore