/ Attualità

Attualità | 05 aprile 2021, 18:40

Covid-19, in Italia oggi 10.680 nuovi contagi e 296 vittime. Più che dimezzati i tamponi analizzati

Numeri al ribasso per quanto riguarda la crescita dei nuovi positivi sul territorio nazionale. In Lombardia 1.358 casi, in provincia di Varese ulteriore calo rispetto a ieri

Covid-19, in Italia oggi 10.680 nuovi contagi e 296 vittime. Più che dimezzati i tamponi analizzati

Sono 10.680 i nuovi positivi al Coronavirus accertati oggi in Italia. Un dato, quello riportato dalla protezione civile, che arriva a fronte di 102.795 tamponi totali analizzati su tutto il territorio nazionale, di cui 77.929 molecolari, una cifra decisamente al ribasso rispetto agli ultimi giorni. Ieri i casi riscontrati erano stati 18.025 a fronte di 250.933 test.

Questo il trend dei giorni precedenti in Italia: domenica 18.025, sabato 21.261 casi, venerdì 21.932, giovedì 23.649, mercoledì 23.904, martedì 16.017, lunedì 12.916 casi, domenica 19.611.

Le vittime nel nostro Paese oggi sono 296: ieri erano 326, l'altro ieri 376. Nelle terapie intensive risultano assistiti 3.737 pazienti: ieri erano 3.703, un dato in risalita dopo la flessione di ieri. Nelle ultime ventiquattro ore invece sono stati 9.323 i guariti contro i 13.511 del giorno precedente. 

In Lombardia i nuovi positivi sono oggi 1.358 individuati da 17.340 tamponi complessivi, di cui 15.256 molecolari. Ieri erano stati 3.003 con 41.537 tamponi, l'altro ieri 4.132 con 57.954 test. Le vittime nella nostra regione sono oggi 81, ieri erano 74. Infine nelle terapie intensive lombarde i posti letto occupati sono 858, ieri erano 864.

Ecco invece la situazione nelle altre regioni: Emilia +1.493, Lazio +1.419, Toscana +981, Campania +929, Sicilia +909. Piemonte +804, Puglia +677, Veneto +649, Liguria +402, Sardegna +261, Calabria +197, Marche +182, Friuli +150, Valle d'Aosta +75, Umbria +53, Prov. di Bolzano +48, Prov. di Trento +40, Abruzzo +19, Molise +18, Basilicata +16.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore