/ Sport

Sport | 21 aprile 2021, 21:00

Basket serie B: Elachem stoppata da Bernareggio (106-86)

Il quintetto di coach Piazza interrompe la striscia positiva di vittorie consecutive

foto Laura Marmonti

foto Laura Marmonti

Finisce sul parquet di Bernareggio la striscia di vittorie consecutive della Elachem Vigevano. I ducali sono stati sconfitti per 106-86 dalla compagine milanese, una delle più quotate dell'intero campionato di serie B.

Il quintetto di coach Piazza, autore comunque di una buona prestazione per lunghi tratti della gara, ha sofferto sotto le plance dove Bernareggio ha costruito la sua vittoria con 40 rimbalzi a 29, trascinata da un Laudoni top scorer con 27 punti, supportato da Tseterukou e Baldini. Alla Elachem, che ha potuto disporre di Borsato e Cucchiaro dopo i rispettivi infortuni, non sono bastate le buone prove di Mazzucchelli e Tassone.

Dopo una fase iniziale con le due squadre punto a punto è Bernareggio ha trovare il primo break propiziato sull'asse Ghedini-P. Gatti che ciuffano la retina dall'arco ed è 20-11. Vigevano però non fa da comparsa e con un controparziale di 10-0 si regala il vantaggio 20-21 sulla conclusione dal pitturato di Bevilacqua. I padroni di casa tentano un nuovo allungo che si conclude con il 2/2 di Bugatti dalla linea dei liberi. Il primo quarto va così in archivio con Bernareggio avanti di una sola lunghezza (26-25).

Nella seconda frazione è ancora Bernareggio a dettare i ritmi della gara e grazie a un ispirato Tseterukou costruisce un nuovo break (36-29). Coach Piazza chiama timeout, ma la mossa ottiene solo in parte gli effetti sperati, Laudoni infila dall'arco per il 42-32. I gialloblu si scuotono e una tripla di Cucchiaro riporta la Elachem sotto di solo due possessi sul 51-45. Ancora Laudoni dal pitturato e all'intervallo lungo il tabellone recita 55-46 Bernareggio.

Nel secondo tempo i ducali entrano con tutt'altro piglio sul parquet, Rossi e Borsato ciuffano la retina dalla lunga distanza ed è parità a 56. Mazzucchelli è chirurgico ai liberi ed è sorpasso gialloblu 59-65, l'ex Aromando e Tseterokou riagganciano però Vigevano sul 65 pari. I padroni di casa piazzano un mortifero 11-2 che li porta a chiudere il terzo quarto sul +9 (76-67).  

Bernareggio ingrana le marce alte in avvio di ultimo periodo con un Laudoni quasi incontenibile per la difesa gialloblu con percentuali al tiro da capogiro e Vigevano è costretta ad alzare bandiera bianca sul definitivo 106-86, maturato negli ultimi cinque minuti di partita dall'86-80 che pareva preludere a un finale di gara maggiormente equilibrato. 

Il lungo tour de force avrà una nuova tappa domenica al "Basletta" quando alle 19  arriverà il fanalino di coda Palermo.

Così coach Piazza a fine gara: "La sconfitta a mio avviso è meno larga di quanto  dica il punteggio, loro hanno dilagato nel finale ma fino a 5 minuti dalla fine eravamo totalmente in partita. Adesso dobbiamo voltare pagina e pensare alla sfida di domenica contro Palermo. Era la quarta partita in dieci giorni e iniziamo ad accusare un pò la stanchezza, pensiamo alla prossima gara e cerchiamo di portare a casa una vittoria".

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore