/ Economia

Economia | 24 maggio 2021, 07:00

Vendita oro, un’attività sempre più redditizia

Vendita oro, un’attività sempre più redditizia

Prezzo spot, definizione e alcuni chiarimenti

Al 9 settembre 2020, il prezzo dell'oro negli Stati Uniti era di $ 1.924,27 per oncia o $ 61,87 per grammo: un record, uno dei prezzi dell'oro più alti mai registrati dal 2013. I prezzi dell'oro in genere aumentano al diminuire del valore del mercato azionario, mettendoli ai massimi record recenti a causa del recente calo del valore della maggior parte degli indici azionari. Molte persone hanno oro, sia in casa sotto forma di vecchi gioielli, come vecchie monete d'oro, sia sotto forma di lingotti d'oro acquistati come investimento. Con i prezzi dell'oro ai massimi storici recenti, ora è un ottimo momento per pensare a vendere oro per liberare denaro extra, rivolgendosi a professionisti quali Gioiellosicuro.it. Sebbene il processo di vendita dell'oro possa sembrare confuso, ci sono acquirenti affidabili là fuori che ti daranno un ottimo prezzo per i tuoi gioielli d'oro, monete o altri tipi di oro. Se hai mai visitato un sito web sul prezzo dell'oro o sull'acquisto di oro, probabilmente hai visto il termine "prezzo spot dell'oro". Il termine "prezzo spot" si riferisce al prezzo al quale qualsiasi merce (in questo caso, oro puro) può essere acquistata o venduta in quel momento specifico.

In termini semplici, il prezzo spot è il prezzo corrente del mercato per l'oro in questo momento e il prezzo più importante a cui dovresti prestare attenzione se stai cercando di vendere.


Come funzionano i prezzi dell'oro, alcune nozioni basiche

L'oro viene valutato in base al suo peso, con prezzi normalmente previsti per un grammo , un'oncia e un chilogrammo di oro puro”.

Come con altre materie prime, il prezzo dell'oro cambia spesso, rendendo importante controllare i tassi più recenti se desideri acquistare o vendere oro. Salvo diversa indicazione, il prezzo dell'oro si riferisce all'oro 24k , o oro "puro", che consiste per il 99,99% di oro puro:

  • L'oro puro 24k ha un colore arancione intenso ed è abbastanza morbido e malleabile. È il tipo di oro utilizzato per monete da investimento e lingotti d'oro (noti come lingotti). Poiché è di colore morbido e brillante, l'oro 24k non viene utilizzato per i gioielli;

  • Invece, forme meno pure di oro, come l'oro 10k, 14k e 18k, sono comunemente usate per anelli, orecchini, braccialetti, orologi e altri gioielli d'oro.

L'oro 24k differisce dall'oro comunemente usato nei gioielli. Fortunatamente, questo non significa che non puoi vendere oro 10k, 14k, 18k o 22k. Se vuoi vendere questi tipi di oro (ad esempio, una fede nuziale d'oro), il prezzo che otterrai in cambio sarà basato sul contenuto di oro puro che può essere estratto dall'oggetto dopo che è stato fuso e raffinato.


Qual è il momento migliore per vendere oro?

Il momento migliore per vendere oro è quando il prezzo spot dell'oro è alto e ti senti a tuo agio con l'idea di vendere monete d'oro , gioielli, lingotti o altri oggetti d'oro. L'oro, come altre materie prime, fluttua costantemente di valore. Come il mercato azionario, capire se il prezzo dell'oro aumenterà o diminuirà non è facile, e battere il mercato per l'oro è qualcosa che anche gli investitori più accorti faticano a fare con qualsiasi coerenza. Se hai una quantità significativa di oro e desideri vendere nel miglior tempo possibile, puoi utilizzare le previsioni e le analisi dell'oro per rimanere al passo con le tendenze del mercato. Questi possono offrire informazioni utili sui prezzi dell'oro, ma come qualsiasi altra cosa relativa al mercato, le loro previsioni non sono sempre perfette.

 

DESCRIZIONE: E’ meglio vendere oro quando hai bisogno di contanti e quando senti che il prezzo dell'oro è alto da giustificare la separazione dai tuoi oggetti d'oro.



Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore