/ Attualità

Attualità | 25 novembre 2021, 19:32

Ok dell'Ema al vaccino per i bambini da 5 a 11 anni

Si tratta del siero messo a punto da Pfizer per l'età pediatrica. La prossima settimana l'Agenzia italiana del farmaco darà il via libera in Italia

Ok dell'Ema al vaccino per i bambini da 5 a 11 anni

Dall'inizio della pandemia alla prima metà di Novembre hanno contratto l'infezione da Covid in Italia 241mila bambini fra i 6 e gli 11 anni: 1.400 hanno avuto necessità di ricovero in ospedale, 36 in terapia intensiva, e 9 non sono sopravvissuti. Nelle ultime settimane è stata registrata una brusca impennata di casi ed è anche per questo che le autorità di vigilanza sui farmaci hanno accelerato le procedure per commercializzare anche in Europa i vaccini per questa fascia di età.

E così, con un leggero anticipo rispetto ai tempi indicati inizialmente, oggi l'Ema ha dato il via libera all'utilizzo nei Paesi dell'Unione del siero anti-Covid messo a punto da Pfizer Biontech per i bambini dai 5 agli 11 anni.

Il vaccino ha un dosaggio pari a un terzo di quello previsto dai 12 anni in su e per il ciclo primario ne vengono somministrate 2 dosi, a distanza di 3 settimane l'una dall'altra. 

Stando ai risultati della sperimentazione messa in atto da Pfizer Biontech, il siero innesca una forte risposta immunitaria nei bambini di questa fascia di età, comparabile a quella dei giovani tra i 16 e i 25 anni. L’efficacia per prevenire la polmonite da SarsCov2  è intorno al 90,7%.

Dopo il via libera dell'Ema, dal 1 al 3 Dicembre si riunirà la commissione scientifica dell'Agenzia italiana del farmaco per approvare l'uso del vaccino dai 5 agli 11 anni anche in Italia.

Pfizer e Biotech stanno attualmente sperimentando il siero anche su bambini da 2 a 4 anni e i risultati sono attesi entro la fine di Dicembre.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore