/ Attualità

Attualità | 21 dicembre 2021, 20:30

Fontana: «Noi i peggiori d'Italia? Narrazione distorta. Zona bianca? Conteranno i dati di giovedì»

Nel tradizionale incontro natalizio con la stampa il governatore ha parlato di contrasto alla pandemia («Abbiamo fatto una grande campagna vaccinale») ma anche di economia, giovani e Olimpiadi

Fontana: «Noi i peggiori d'Italia? Narrazione distorta. Zona bianca? Conteranno i dati di giovedì»

Contrasto alla pandemia, ripartenza dell'economia, grande attenzione ai fragili e alle famiglie, una nuova legge per i giovani, l'appuntamento con le Olimpiadi invernali Milano Cortina 2026.

Questi i temi toccati dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, durante l'incontro con la stampa per lo scambio degli auguri natalizi.

«Abbiamo contrastato la pandemia - ha detto il presidente - con una grande campagna vaccinale, prima Regione a presentarla al Governo con l'innovativo schema di collaborazione tra sistema sanitario e Protezione civile poi ripreso anche a livello nazionale con Figliuolo».

«Quindi, fuor di polemica, visto che è Natale - ha chiosato il governatore della Lombardia - la narrazione fuorviante e distorta che ha raccontato per mesi di una Regione additata come brutta e cattiva, la peggiore d'Italia, probabilmente non è così».

Commentando la situazione attuale, Fontana ha anche parlato di mascherine («Renderle obbligatorie all'aperto? Ci stiamo pensando, vedremo i dati») e delle prospettive della Lombardia: «Per rimanere in zona bianca conteranno i dati di giovedì. Restarci avrebbe un effetto di fiducia nei confronti del piano vaccinale e non va sottovalutato: significa che il nostro piano vaccinale funziona. Psicologicamente incide. Non bisogna sottovalutarlo, anche per le attività produttive»

Su altri argomenti Fontana ha sottolineato anche che «è stato riavviato il motore dell'economia con il 'Piano Lombardia' che ha anticipato il PNRR, il Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza. Il Rating sopra la media nazionale conferma che la Lombardia continua ad essere la 'locomotiva d'Italia'. In questo anno di governo regionale, grande attenzione è stata rivolta anche ai temi dell'inclusione sociale con una particolare attenzione ai più fragili. "Interventi a favore delle famiglie, sostegno delle persone con disabilità, inclusione sociale dei soggetti e delle fasce più deboli - ha ricordato Fontana - insieme alla promozione del Terzo settore, hanno caratterizzato la nostra azione politica».

Da sempre attento alle politiche giovanili, il presidente Fontana ha evidenziato l'impegno di Regione Lombardia a favore di un «Nuovo protagonismo dei giovani: tra poco approveremo in Giunta la proposta di legge 'Per e con i giovani', finanziati con 3 milioni di euro».

Un capitolo a parte è stato quello delle Olimpiadi invernali Milano Cortina 2026: l'obiettivo è stato raggiunto grazie alla collaborazione tra Lombardia e Veneto.  «Se con Zaia non avessimo garantito coperture - ha evidenziato - non avremmo ottenuto il risultato. Quindi capite - ha proseguito - cosa si può fare con l'Autonomia».

Quanto allo sviluppo infrastrutturale, il governatore della Lombardia ha posto l'accento sul potenziamento delle reti viarie con l'introduzione di nuovi treni e autobus, grazie ai quali si è contribuito anche al miglioramento della qualità dell'aria.

Di rilievo anche i risultati ottenuti con la legge sulla "Rigenerazione urbana" che permetterà di recuperare spazi vitali evitando il consumo di nuovo suolo.

«In questo clima Natalizio mi fa piacere - ha detto ancora il presidente Fontana - citare un paio di notizie che confermano quanto grande sia il cuore dei lombardi. Ieri abbiamo comunicato che l'iniziativa del 'Giocattolo Sospeso' ha prodotto la donazione di oltre 2.000 giocattoli. E ancora, desidero ringraziare Matteo Forte, direttore del teatro Lirico di Milano - che ha riaperto in questo week end dopo oltre 20 anni - per avermi fatto pervenire simbolicamente 100 biglietti per chi in questi giorni è al lavoro per garantire le vaccinazioni in Lombardia e potrà assistere al primo evento del rinato teatro milanese».

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore