/ Attualità

Attualità | 31 gennaio 2022, 19:15

Vaccinazioni Covid. Somministrate più di 24 mila dosi ai bambini lombardi nei due giorni di open day

Il 70% ha ricevuto la somministrazione senza prenotazione sabato e domenica. «Un ottimo riscontro commenta la vicepresidente Letizia Moratti - invito ancora tutti i genitori a proteggere i propri figli con il vaccino anti Covid»

Vaccinazioni Covid. Somministrate più di 24 mila dosi ai bambini lombardi nei due giorni di open day

Sono 24.358 i bambini tra i 5 e gli 11 anni che si sono vaccinati lo scorso fine settimana nei 28 hub della Regione Lombardia  in occasione dell’Open day. Il 70% di loro, oltre 17.000, ha ricevuto la prima dose senza aver precedentemente prenotato. 

«Un ottimo riscontro - ha commentato la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti - per un'iniziativa da me sostenuta e impegnativa per il personale sanitario, pensata per semplificare ai genitori l'accesso ai centri vaccinali e incoraggiare la vaccinazione dei bambini in età pediatrica».  

«Ringrazio medici, infermieri e volontari per la disponibilità - ha aggiunto l'assessore - e tutti i genitori che hanno colto l'importante l'occasione». 

«Invito ancora tutti i genitori che hanno a cuore la salute dei loro figli - ha concluso Letizia Moratti - a proteggerli con il vaccino anti-Covid. Così come raccomandano la Società Italiana di Pediatria e il mondo scientifico in generale, che hanno più volte sottolineato come la vaccinazione riduca la probabilità di sviluppare forme gravi della malattia e permetta di evitare ricoveri ospedalieri anche prolungati, con conseguente allontanamento dalla propria famiglia e dalla rete degli affetti, così importante per i bimbi».

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore